Utente 174XXX
Gent.mi Dott.ri,
sono un ragazzo di 23 anni, circa 5 anni fa sono stato operato al testicolo sx per un varicocele di 3grado (mi han detto lo stadio più alto..o forse era il 1? comunque il più alto), oggi ho fatto un controllo e mi han detto che è tornato e quindi devo fare delle visite per verificare se esseere operato nuovamente.
inoltre il dott. mi ha trovato delle calcificazioni (molte) all'interno del testicolo che potrebbero essere state provocate da un trauma (è corretto?) e che potrebbero diventare dei tumori, mi chiedo, in che percentuale? che tipo di tumori? mi devo preoccupare? e soprattutto, è possibile che il varicocele mi sia ritornato a soli 23 anni?
grazie mille per le eventuali risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,segua i consigli dello specialista e stia attento a non capire male...le microcalcificazioni intratesticolari non portano al tumore ma,se presenti,richiedono un doveroso approfondimento diagnostico da parte dello specialista.Quanto al varicocele,dopo l'intervento,ha eseguito un ecocolordoppler scrotale?Se si,che esito ha dato?Lo spermiogramma come va?
Ci aggiorni.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille per le risposte.
dopo o prima l'invervento ho effettuato l'ecocolordoppler (intendo 5 anni fa) ed era andato tutto bene, ora vado a recuperare la diagnosi esatta.
lo spermiogramma l'avevo fatto per l'operazione ma non aveva dato risultati negativi, ora dovrò rifarlo anche perchè mio padre, che ha fatto anche lui la stessa operazione al varicocele, non è più fertile.
ora mi han detto di fare un altro spermiogramma per verificare il mio stato; per le calcificazioni mi han detto che dovrò fare un altro esame specialistico per verificare l'esatta "diagnosi" di queste calcificazioni che sono tante ma molto piccole.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se l'ecocolordoppler era negativo,dubito che il varicocele possa ripresentarsi.Necessari sono i controlli periodici (annuali) del liquido seminale,sia in presenza di un varicocele che nel caso opposto.Cordialita'.