Utente 174XXX
Buongiorno,
ho 42 anni e da circa un anno sono riuscito a 'liberarmi' dalla presenza batterica e.coli nel liquid seminale.
Con mia moglie stiamo cercando un figlio ed ho quindi effettuato un esame del liquido seminale con i risultati che elenco.

Volume: 11,2 (val. di rif. >= 2 ml)
Aspetto: Normale
Ph: 7,7
Fluidificazione: Normale
Viscosità: Normale
N. Nemaspermi: 10 (val. di rif. >= 20 Milioni ml)
Motilità: 23 (val. di rif. >= 50%)
Morfologia: 8 (val. di rif. >= 14%)
N. totale Nemaspermi: 112 (val. di rif. >= 40 Milioni)

Conclusioni:
Oligozoospermia
Astenozoospermia
Teratozoospermia

Quanto prima provvederò a consultare un andrologo ma volevo chiedervi se, in un quadro non confortante, i valori elevati del Volume e del N. totale Nemaspermi possa compensare gli altri valori inferiori.

Grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Un volume di liquido seminale "elevato" non sempre è un segno positivo e anch'esso potrebbe indicarci una delle tante cause che possono aver detereminato i valori non regolari da lei segnalati.

Consulti ora un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Concordo con il collega un volume così aumentATo potrebbe essere segno di infiammazione alla prostata