Utente 815XXX
buongiorno, ho 35 anni,
la scorsa estate dopo avere preso in collo un gatto ed essermi toccata gli occhi, ho avuto una reaione allergica (vescica in un occhio).
visto che abbiamo intenzione di prendere un cane ho eseguito i rast e questo è il risultato per polveri ed epiteli:
ep. gatto 0.55
ep. cane 0.08
ep cavallo 0.11
hollister stier labs 0.24
anche se i valori significativi sono superiori a 0.10 mi chiedo se il contatto quotidiano con un cane potrebbe crearmi qualche problema, vista la sensibilizzazione a tutti gli altri epiteli. preciso che abbiamo avuto in casa un gatto per circa 6 anni e non avevo avuto alcuna reazione, mentre dopo l'episodio estivo del gatto ho notato che, se mi trovo a contatto con animali, ho un lieve bruciore agli occhi.
grazie per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Salve,
al di là del quadro clinico che ha riferito, il dosaggio delle IgE specifiche per il gatto è effettivamente (se pur modestamente) positivo; pertanto esiste senz'altro un buon rischio di sensibilizzarsi anche al cane.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 815XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio moltissimo per la risposta.le chiederei inoltre:
è possibile essermi sensibilizzata al pelo del gatto negli anni, visto che per 6 anni ne ho avuto uno in casa?
se prendessi un cane quali precauzioni potrei prendere, o visto il quadro è sconsigliabile la convivenza con un animale?
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
La risposta alla prima domanda è sì.
Facendo riferimento a quando Le ho detto l'altra volta, non le consiglio in ogni caso di mettersi in casa un altro animale.
Saluti,