Utente 823XXX
Salve, sono una signora di 60 anni, con una ipercolesterolemia di origine familiare. Dalle ultime analisi risulta il colesterolo totale 300, l'HDL 39, i trigliceridi 200 e il medico mi ha prescritto le statine che non tollero perchè mi danno fastidio alle gambe con sensazione di pizzico, indolenzimento e di dolore.
Delle mie coetanee assumono con livelli più o meno uguali ai miei e con le stesse problematiche, un integratore che si chiama Armolipid in sostituzione delle statine. Stando sempre attenta alla dieta e abbinando un adeguato movimento, posso sostituire le statine con Armolipid?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non possiamo certo entrare nel merito delle prescrizioni senza averla visitata. Posso dirle pero' che se il suo Cardiologo e' arrivato a prescriverle le statine e' perche' evidentemente ritiene che altri metodi non siano sufficienti, nel suo caso, a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Puo' provare a parlarne direttamente con lui, ma dubito che possa darle il benestare.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 823XXX

Iscritto dal 2008
Il mio medico curante a priori scarta tutti gli integratori...avevo pensato che questo fosse una valida alternativa alle statine che mi causano molti effetti collaterali. lei mi consiglia di continuare con le statine? oppure chiedo un consiglio proprio ad un cardiologo?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Come le dicevo noi non possiamo entrare nel merito della prescrizione. Posso dirle che a me non sembra una buona soluzione; ma posso sbagliarmi, visto che non l'ho visitata: meglio chiedere al suo Cardiologo.
Cordiali saluti