Registrati | Recupera password
0/0

Micronodulo pochi mm. non calcifico polmone

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010

    Micronodulo pochi mm. non calcifico polmone

    Gentile Dott. Scanagatta, sono una donna di 67 anni della prov. di Taranto. Nel 2000 sono stata operata di ca. al colon. Ho fatto sempre i dovuti controlli; nel 2007 al controllo TAC mi fu diagnosticato un "Angioma cavernoso". Sicuramente diagnosi errata in quanto nell'ott. 2009 presso l'I.N.T. di Milano (grandissima dott.ssa Coppa!)sono stata invece operata di "metastasi epatiche da adenocarcinoma del colon". Dimessa, non ho avuto bisogno nemmeno di chemio in quanto i reperti erano tutti esenti da malattia. Sempre seguita dalla dott.ssa Coppa, ho sempre effettuato gli esami dovuti (eco, ematochimici, TAC). La TAC torace/addome del 20.1.2010 è andata benissimo, come anche gli altri esami. L'ultima TAC del 24.9.2010 per il torace referta: "Micronodulo non calcifico di pochi mm. al segmento posteriore del lobo sup. dx di non univoca interpretazione date le esigue dimensioni e meritevole di monitoraggio. Pervie le vie aeree principali. Regolare delineazione delle strutture mediastiniche. Non tumefazioni linfonodali degne di nota in sede mediastinica ed ilare bilaterale. Cavità pleuriche libere da versamenti." Per l'addome va tutto bene.
    Cosa devo fare? Può farmi luce lei che lavora nell'eccellenza della ricerca ed è di un animo così dolce verso i pazienti? Dopo due operazioni così importanti io e la mia famiglia siamo nel terrore. Grazie.




  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 73 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2009
    Buonasera,
    il riscontro di un micronodulo polmonare non richiede, anche in una persona con la sua storia clinica, che un monitoraggio nel tempo, per prima cosa ripetendo una TC a tre mesi dalla prima, e quindi di farla valutare da uno specialista per controllare le immagini.

    Tenga presente che un'immagine piccola può non essere clinicamente rilevante (ovvero essere espressione di un rilievo infiammatorio/benigno).

    Rimango a disposizione per ogni eventuale necessità o chiarimento.

    Cordiali saluti.


    Dr. Paolo Scanagatta
    ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI - MILANO
    http://sites.google.com/site/dottpaoloscanagatta/Home

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    Grazie dottore, la Sua risposta, oltre che utilissima, viene ad agire efficacemente anche sotto l'aspetto psicologico sia personale che su quello dei miei familiari. La terro' al corrente dell'evoluzione. Ancora grazie di cuore e che Iddio Le renda merito di quanto fa quotidianamente per gli ammalati.



  4. #4
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    ***ATTENZIONE!***
    Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
    valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

    Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.



  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    Gentile dott. Scanagatta,

    dovendo ripetere fra qualche giorno la TC (a distanza di 3 mesi) come da Lei consigliato, potrebbe cortesemente suggerirmi se è sufficiente una scansione senza mdc per la valutazione o se è necessaria eseguirla necessariamente col contrasto? A parte gli esami preventivi da fare (ECG+vis.cardiologica, ematochimici)vorrei evitare ripetutamente il mdc. Grazie infinite e molti cordiali saluti.



  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 73 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2009
    Buongiorno,

    per le finalità del suo esame il mdc non è necessario.

    Cordiali saluti.


    Dr. Paolo Scanagatta
    ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI - MILANO
    http://sites.google.com/site/dottpaoloscanagatta/Home

  7. #7
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    Caro dottore, grazie infinite. Il prossimo 13 Dicembre sarò sottoposta alla TAC senza mdc. Le farò sapere il risultato. Oltre al referto radiologico mi aveva consigliato di far valutare le immagini da uno specialista. Quale genere di medico specialista? Nuovamente grazie per tutto!!



  8. #8
    Indice di partecipazione al sito: 73 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2009
    Buongiorno,

    intendevo uno pneumologo o un chirurgo toracico, ma solo in caso di reperti sospetti.

    Cordiali saluti,


    Dr. Paolo Scanagatta
    ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI - MILANO
    http://sites.google.com/site/dottpaoloscanagatta/Home

  9. #9
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    Gentile Dottor Scanagatta, come da Lei suggerito,a distanza di 3 mesi, in data 13.12.2010 ho effettuato la TAC Torace con il seguente esito da referto:
    ""Esame eseguito senza somministrazione ev di md.
    Gabbia ossea simmetrica.
    In asse le strutture mediastiniche.
    Pervie le principali diramazioni bronchiali.
    In corrispondenza del segmento posteriore del lobo sup. dx si osserva nodulo del diametro di 7 mm. Il reperto non mostra significative variazioni rispetto all'altra precedente immagine del 25.09.2010 eseguita in altra sede,esibita dalla paziente. Il reperto necessita tuttavia di monitoraggio nel tempo.
    Strie fibrotiche si osservano in corrispondenza del lobo medio.
    Non alterazioni parenchimali a sn.
    Liberi i cavi pleurici.
    Non evidenti linfoadenopatie in corrispondenza delle principali stazioni toraciche.""
    Ora come devo procedere? Deve comunque essere nota la natura di tale micronodulo?
    Molti cari auguri per il prossimo S. Natale a Lei ed alla Sua famiglia. Grazie, con tanta stima.



  10. #10
    Indice di partecipazione al sito: 73 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2009
    Buongiorno,

    Ripeta la TC a quattro mesi, sempre senza mdc, per vedere se ci sono variazioni.

    La saluto cordialmente,




    Dr. Paolo Scanagatta
    ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI - MILANO
    http://sites.google.com/site/dottpaoloscanagatta/Home

  11. #11
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    Grazie 1000 dottore. Molti auguri per un Buon Natale e per un Nuovo Anno di prosperità e buona salute, anche ai suoi cari.



  12. #12
    Indice di partecipazione al sito: 73 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2009
    Grazie. Ricambio di cuore gli Auguri.


    Dr. Paolo Scanagatta
    ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI - MILANO
    http://sites.google.com/site/dottpaoloscanagatta/Home


Discussioni Simili

  1. Fratture scomposte costole
    in Chirurgia toracica
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26/05/2010, 15:05
  2. Opacità polmonare
    in Chirurgia toracica
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 19/11/2009, 12:31
  3. Costole e opacità
    in Chirurgia toracica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08/06/2012, 18:01
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,14        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896