Utente 159XXX
Mia figlia ha 6 anni e quest'estate al mare, uscendo dall'acqua, notavo che con l'occhio sinistro vedeva male, e girava il faccino per vedermi bene, mi disse che, spesso, le capitava uscendo dal mare che con quell'occhio vedeva nero.. L'ho portata da un oculista che mi ha rassicurato dicendomi che poteva essere un ciglio od una goccia di acqua a creare il fastidio visivo.. Dopo gli esami di routine mi ha detto che ha l'astigmatismo ipermetrope composto, ed ha scritto: OD 9/10 cil+0.75 90 e OS 9/10 cil+1 90. La prescrizione degli occhiali, se ci sarà bisogno a Natale dopo successivo controllo.
Questa mattina la bambina a scuola ha avuto di nuovo il problema di vista all'occhio sinistro dicendomi che per un attimo vedeva nero.
Sono allarmata, cosa può essere? Le ho chiesto se si era abbassata ed alzata di colpo, pensando magari ad un abbassamento di pressione, mi ha risposto di no.
E' un problema dovuto all'astigmatismo o è il caso di indagare in altre direzioni? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
penso sia opportuno eseguire un campo visivo computerizzato
ed una visita cardiologica
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Scusi l'ignoranza, ma perché la visita cardiologica?
Ho capito da alcuni esempi che mi ha fatto la bambina che è più un offuscamento della vista e non un annerimento.
Può spiegarmi meglio.
grazie
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
mia cara amica
lei mi cita un sintomo
io vedo il disturbo
e le do un consiglio
in scienza e coscienza