Utente 415XXX
Buon giorno,
Mi chiamo Alberto e volevo chiedere una delucidazione in seguito a un trauma di poche settimane fa. In seguito a un arrossamento del cuoio capelluto mi si son formate delle croste, passato del tempo dove vi era una crosta son da due settimane che non mi ricrescono i capelli in quell'area. In pratica ho un "buco" dove non mi crescono capelli e non vedo neanche una ricrescita. E sono un po preoccupato viste le dimensioni di questo.
Volevo chiedere quindi se in seguito a un lieve trauma di questo genere poteva essersi danneggiato o "alterato" il bulbo pilifero.
Ringrazio in anticipo chi possa rispondere a questo mio quesito.
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
gentile paziente,
ho intuito, in base alla sua descrizione, che ciò che ha avuto può essere stata una lieve dermatite seborroica, che in genere non porta a caduta dei capelli o alla formazione della cosiddetta alopecia areata, a meno che non sia stata in realtà qualcos'altro. Per quanto rigurda la alopecia areata, se è tale, non comporta una caduta dei capelli per sempre, ma bensì per un periodo di tempo variabile.
Ma le consiglio di programmare una visita con uno specialista di sua fiducia cosicchè possa avere una vera diagnosi ed una terapia per il suo problema.
Cari saluti
Dr. Mocci
[#2] dopo  
Utente 415XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio molto per il consiglio, anche se la cosa curiosa della non ricrescita da due settimane a questa parte mi lascia stupito.
Buona giornata e grazie ancora