Utente 175XXX
Circa un mese fa il mio ragazzo al risveglio ha notato un livido all'inguine appena a destra della base del pene e accusava un dolore inizialmente lieve e in seguito tanto forte da impedirgli di camminare. Al pronto soccorso gli hanno somministrato dell'analgesico e detto che poteva dipendere dalla posizione tenuta per dormire. Neanche un mese dopo ha iniziato a sentire un dolore all'interno del pene sempre lieve inizialmente e poi sempre più forte, le analisi delle urine hanno evidenziato la presenza di candida benchè lui non abbia alcuna manifestazione a livello dermatologico. La cura iniziale è stata di solo balanil gel e detergente, in seguito l'andrologo gli ha analizzato lo sperma e ha riscontrato problemi di fertilità perciò gli ha prescritto anche due pillole da prendere due volte al giorno, una per la candida e una per gli spermatozoi (di entrambe purtroppo non so il nome). Appena iniziata la cura però ha avuto perdite di sangue della densità dello sperma da poco a molto abbondanti e il terzo giorno di cura gli si è gonfiato un testicolo da cui i medici del pronto soccorso hanno estratto del liquido giallognolo dicendo che poteva dipendere dallo stress. Questo gonfiore non gli causava dolore. La mia domanda è: può la candida causare tutti questi problemi in un uomo, addirittura problemi di fertilità? e quali altri esami può fare per indagare più a fondo il problema? La visita dell'andrologo a me è sembrata piuttosto superficiale, anche perchè non ci sono manifestazioni esterne di alcun genere e la cura, sospese le pillole, consiste nel solo gel e detergente. In attesa di un parere, vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
liquido giallognolo da stress.... sembra uno scherzo.
se non sta scherzando il suo compagno ha bisogno di essere visto in un ambiente specialistico come una università od un ospedale specializzato.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Ovviamente io non scherzo, può darsi il medico del pronto soccorso... ma allo stress attribuiva il gonfiore, non il liquido nello specifico.. ha lasciato perplessa anche me, benchè il mio ragazzo sia una persona estremamente ansiosa... Cosa intende per ospedale specializzato?
La ringrazio ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
intendo una Urologia, a Bari c'è.
cordialmente