Utente 175XXX
Egregi Dottori buona sera,
In questo periodo stò frequentando una persona che in passato ha contratto l' HPV e che ha effettuato colposcopia e rimozione della "lesione". Il succesivo esame la dava ancora positiva ma ciò potrebbe, a quanto dicono, essere uno "strascico" del virus che ormai è stato debellato. Sono quasi passati 6 mesi e nell'arco di 4/5 settimane dovrà ripetere il pap test per verificare l'avvenuta guarigione. Sino ad ora abbiamo avuto sempre rapporti protetti anche se, in alcune occasioni c'è stato qualche contatto tra le mucose dei 2 organi sessuali e del sesso orale. Immagino questi siano comportamenti che mi hanno messo a rischio di contrarre l'HPV. C'è un periodo di incubazione durante il quale il virus non è riscontrabile? Può essere diagnosticato solo dopo la sua manifestazione attraverso irritazioni cutanee o della mucosa? In ultimo, esiste un vaccino efficace anche per l'uomo? Qualunque fosse l'esito del futuro esame, vorremmo iniziare ad avere rapporti non protetti magari finalizzati al concepimento di un figlio.
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.
Distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Se parliamo di sviluppo di condilomi , di cui l'HPV è l'agente eziologico, vi è un tempo di incubazione di circa 1 mese , con vari distinguo , legati allo stato immunitario.
In questo periodo non è possibile fare alcuna diagnosi .
Dopo , se è stato sfortunato , la diagnosi verrà fatta con la peniscopia, riscontrando i condilomi (papule a cavolfiore).
Nessun vaccino per l'uomo.
Nessun problema per i figli e rapporti liberi , una volta che dalle visite seriate sia risultata negatività del quadro clinico , in tutti e due.
Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Mi piace sottolineare le parole del Collega Griselli ed aggiungere per complementarietà un link al mio articolo sull'HPV e le sue manifestazioni patologiche nell'uomo e nella donna:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40632

cari saluti

Dott. LAINO, Roma
[#3] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Vi ringrazio di cuore per le risposte esaustive.