Utente 175XXX
Salve, sono un ragazzo di 28 anni, alto1,80, peso 75kg, ho da poco effettuato più che altro per curiosità degli esami del sangue con i seguenti risultati:

ESTRADIOLO 17 BETA (E2) 22,7 pg/ml V.N.uomini <75

LH(LUTEOTROPINA) 16.6 mUl/ml uomini 1.0-9.0

TESTOSTERONE 6.830 ng/ml uomini 3.50-8.60

PROLATTINA(PRL) 12.9 ng/ml uomini 3-17

prima degli esami sono stato visitato da un andrologo il quale m ha riscontrato una lieve forma di candida che è svanita con una cura di una settimana con la semplice applicazione di una sapone. Gli esami volevo effettuarli poichè nonostante abbia una vita sessuale normale ho notato un calo del desiderio anche se poi in pratica tutto va bene. Ora ho però riscontrato questi valori che penso siano apposto tranne che per il valore della luteotropina , ammeno così ho decifrato io da profano leggendo ciò che vi ho riportato.
Ma a cosa può essere dovuto e cosa comporta un valore alto di LUTEOTROPINA come in questo caso?
Premetto che non ho problemi di erezione, potrei solo dire che sin dai primi rapporti sessuali ho una lunga resistenza o durata prima di raggiungere l orgasmo, ma questo non l ho mai patito come un problema anzi...
Inoltre curiosando sul web ho notato che LH che è prodotto dall ipofisi favorisce la produzione di testosterone( se nn sbaglio, ho capito così) ma mi pare che il testosterone sia apposto dagli esami, credo? Di sintomi e anomalie nel mio fisico o dolori o disturbi... non m sembra di riscontrare nulla.
Solo questo valore LH DI LUTEOTROPINA m pare anomalo...cosa potrebbe essere? cosa ne pensate? I valori degli esami sono ok o no?

Vi ringrazio anticipatamente per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,spesso l'italiano sta bene se gli esami vanno bene...e viceversa se gli esami non vanno bene,sta male.Non tragga conclusioni...sconclusionate e si affidi,prima di cadere in un vortice perverso,al giudizio di un andrologo.
Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
grazie per la risposta,
sono abbastanza tranquillo anche perchè finchè sessualmente funziona per me va tutto bene:)...
volevo solo un parere esterno sugli esami senza formale impegnativa. anche per sapere qualcosa di più su cosa è questa luteotropina la sua funzione e se il valore riscontratomi è effettivamente molto fuori norma...
magari sapere cosa può determinare in generale un valore più alto di LH?
e in generale sapere un parere medico sommario su il risultato di questi esami.
Poi naturalmente so che tutto deve essere appurato ma gradirei delle considerazioni o ipotesi in proposito. Io da parte mia sono molto calmo ma mi farebbe piacere confrontare delle opinioni di esperti anche per saperne di più su questo tema.

Grazie anticipatamente
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...mi auguro che per "confrontare le opinioni di esperti",intenda un confronto limitato a noi esperti...In tal caso,la prima cosa che farei e' ripetere la derterminazione dello LH che,cosi come riortato,non significa nulla... Infatti , clinicamente non avverte nulla di anomalo.Cordialta'.
[#4] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
certo che intendo voi esperti...comunque grazie per la sua disponibilità...ma visto che ci siamo m può dare delucidazioni su questa sostanza e cosa dovrebbe compromettere un valore alto di LH? che sintomi dovrei avere?...il valore del testosterone sembra normale ...so che l LH invece dovrebbe essere legato anche alla produzione di testosterone ...curiosando sul web ho trovato casi dove LH alto o basso comprometteva anche il valore del testosterone ...
Riporto ciò che ho trovato sul web ma non so se questo può magari essere un ipotesi ...poichè non so che sintomi dovrebbe compromettere ciò che le riporto...
Nel testo si parla di anomalia d LH come nel mio caso...(in maiuscolo la parte dove parla del valore LH anomalo in alcuni casi sembra senza variare il resto)...ma che sintomi m comporterebbe un' ipotesi d questo tipo?:
"PATOLOGIE dei tubuli seminiferi negli adulti: l'oligospermia o l'azoospermia associati a sterilità possono essere riscontrate in uomini che presentano una insufficienza idiopatica dei tubuli seminiferi o secondaria a infezioni testicolari (p. es. parotite o gonorrea), criptorchidismo, uremia, agenti antineoplastici, alcolismo, irradiazione, lesioni vascolari o traumi. Oltre all'analisi dello sperma alterata, possono essere elevati i livelli sierici dell'ormone follicolo-stimolante (FSH), anche se è possibile che siano normali nel caso di oligospermia lieve. . LE CONCENTRAZIONI SIERICHE DI TESTOSTERONE E DELL'ORMONE LUTEINIZZANTE (LH) SONO DI SOLITO NORMALI, SEBBENE CI POSSA ESSERE UN ECCESSIVO INCREMENTO DELL'LH IN SEGUITO ALLA STIMOLAZIONE CON L'ORMONE CHE FAVORISCE IL RILASCIO DELLE GONADOTROPINE (GNRH), CHE SUGGERISCE UNA LIEVE INSUFFICIENZA DI ANDROGENI"
a titolo informativo:qual 'è la sua opinione...? poterebbe o no essere un caso che si adatta alle mie analisi...e se no perchè? quali sarebbero i sintomi che dovrei riscontrare?
scusi le mille domande ma spero abbia la pazienza d rispondere :) ... grazie