Utente 175XXX
Cortesemente chiedo a voi un consulto in merito a mia madre di anni 72.
Nel mese di agosto c.a mia madre aveva dei mal di testa lato sinistro e l'occhio
si presentava piu sporgente del dx.
Pochi giorni fa è stata ricoverata e dalla risonanza magetica è risultata una massa che parte dallo zigomo e spinge l'occhio.
I medici mi hanno detto che devono aspettare l'esame istologio (se non sbaglio) per sapere di cosa si tratta per dopo decidere se intervenire.
lei continua, specialmente la sera, ad avere mal di testa e gli danno degli anti-dolorifici.
Dopo il prelievo per fare l'esame istologico la dimettereanno in attesa del risultato per poi decidere.
Sono molto preoccupato di tutto questo, cortesemente chiedo a voi un consulto.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
E' molto difficile aiutarla senza poter visionare rx o tac, essendo una diagnosi da farsi per mezzo di questi ausili in aggiunta ad una visita e meglio ancora un esame istologico della lesione.
Da quello che lei riferisce potrebbe trattarsi di una patologia cutanea, ossea o dei tessuti endoorbitari. Esistono varie lesioni di tipo benigno o maligno che possono dare un quadro simile.
Di sicuro chi la sta seguendo avrà preso in considerazione tutte queste variabili e con l'ausilio dell'esame istologico potrà indirizzarsi sulla giusta terapia.
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Dr. Federico SERVADIO la ringrazio per la sua gentilezza nel rispondermi se non disturbo le dgt la diagnosi NEOF. naso - orbito mascellare sx e del seno sfenoidale dx provvisoria


sono state eseguite le segunti indagini e consulenze: Es. Ematochimici,ndp.Diagnosi: ipertrofia ventricolare sx .distrofia corneale con assottigliamento apicale di vechia data Neof.meatale media sx eseguita presso l'Ospedale di scorrano.Esame eseguito con sequenze FFT1(prima e dopo mdc),TSET2eSPIR,secondo piani discansione assiale e coronali.L'esame dimostra la presenza di tessuto solido ipoitenso in T1 T2,disomogeneo vascolarizzato dopo mdc,con caratteri di tessuto eteroplasico infiltrante,incorrispondenza del seno nasale di sx completamente occupato.Lo stesso tessuto si fa strada nell'orbita omolaterale, superando ed infiltrando il pavimento, dove determina dislocazionee comprenssione dei muscoli retto inferiori e retto mediale .Si apprezza inoltre sfondamento della parete mediale del mascellare con infiltrazione delle cavità nasali di sx e deviazione del setto nasale .Attraverso l'infundibolodel mascellare il sudddetto tessuto si porta ad occupare il seno frontale sx. nei piani anteriori del mascellare si apprezza infiltrazione della parete anteriore del mascellare con diffusione del tessuto patologico nel sottocute della regione naso mascellare sxz .Coesiste diffusaimbibizione edematosa dei tessuti molli della regione perimascellare sx (regione ptrigoidea e masseterina ). In corrispondenza del sen sfenoidale di dx si apprezza altra quota di tessuto solido, più ipotenso in T2,rispetto al precedente,masempre disomogeneamente vascolarizzato contrastografia,conpatibiliinprimaipotesi con pachimeningite reattiva; utile eventuale a.d. con RM encefalo.

Io non ci capisco quasi nulla mi fa solo paura leggerlo.

Anticipatamente la ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Mi scuso per non aver risposto prima!
Purtroppo il referto non parla di cose buone e probabilmente ad oggi avrà avuto maggiori risposte dai sanitari che seguono sua madre.
rimango a dispoosizione in casi di necessità.
cordiali saluti