Utente 175XXX
Salve,
ho 24 anni da circa due anni ho un continuo dolore al testicolo destro e di riflesso all'attaccatura ed alla gamba, a suo tempo fui visitato da un urologo, che mi rassicurò dicendomi di stare tranquillo, il dolore è continuato, il mio medico di famiglia l'estate scorsa mi fece fare l'eco - doppler - Ecotomografia scrotale, da cui risulta tutto normale. Le trascrivo la risposta:

Gonadi in sede, di normale morfologia e dimensioni per l'età.
(DX: 43 x 31 x 20mm; SN: 42 x 29 x 22mm
Entrambi i didimi mostrano ecostruttura sufficientemente omogenea con normale densità.
Nella norma gli epididimi, per caratteristiche ecostrutturali e morfovolumetriche.
Non lesioni focali.
Non raccolte liquide nella vaginale bilateralmente.
Il controllo con Eco Color Doppler non evidenzia ectasie vascolari venose, in assenza di reflussi sia a riposo, sia dopo manovra di Valsalva: Non varicocele.
Nella norma i flussi arteriosi bilateralmente.

Il radiologo, mi ha consigliato di non mettermi tute intere (faccio il meccanico), ma pantaloni, evitare i jeans ed usare scarpe di antiinfortunistica non troppo pesanti.


In effetti dopo aver eliminato le tute, non ho avuto più alcun dolore al testicolo.
Ieri sera, ho accusato un forte dolore al testicolo destro, con riflesso alla parte bassa della pancia, sensazione di vomito, e giramenti di testa, il dolore era talmente forte, che non sono riuscito a portare la macchina. Tornato a casa, dopo aver preso una camomilla ed essermi coricato, il dolore è passato, questa mattina sto bene. Mi sono recato dal mio medico e mi ha detto che è un'altro episodio di Torsione del testicolo, ma non ha dato peso alla cosa. Premetto che un anno fa avevo avuto un'episodio simile, molto più leggero ed in quell'occasione, il medico mi prescrisse l'eco - doppler.

Vorrei sapere, se è il caso che mi rivolga dinuovo ad un Urologo? E' meglio un Andrologo?
Che ne pensate? Sono casi sporadici e può essere normale, visto che dall'eco - doppler non risulta nulla o è meglio che vada a fondo alla cosa?

Sentiti ringraziamenti

Alessandro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
la torsione acuta del testicolo è un evento acuto che spesso necessita di un ricovero ospedaliero per evitare danni più gravi al testicolo. Alla luce di quanto da lei riportato le consiglio senz'altro una visita specialistica e nell'eventualità che si dovesse nuovamente verificare un episodio acuto è utile una valutazione in un pronto soccorso di un ospedale per acclarare definitivamente la diagnosi.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio, provvederò in modo immediato per un appuntamento con uno specialista.
Cordialità.
Alessandro
[#3] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Salve,
questa mattina ho fatto l'Ecogramma scrotale con Eco Color Doppler.
Questa è la risposta:

Gonadi in Sede, di normale morfologia e d'imensione per l'età.
(DX: 39 x 22 mm; SN: 39 x 22mm).
Entrambi i didimi mostrano ecostruttura omogenea.
Disomogenea l'ecostruttura dell'epididimo di destra che appare circondato da una modesta falda fluida come per condizione infiammatoria (epididimite,), in fase algica.
Non evidenti lesioni focali.
Assenza di raccolte liquide nella vaginale bilateralmente.
Il controllo con Eco Color Doppler evidenzia un accentuato flusso arterioso intraparenchimale a destra.
Videat urologico.


L'ecografo ha escluso una Torsione Testicolare, l'episodio di crisi l'ho avuto come già riferito Lunedì sera. Mi ha detto di andare dal mio medico che mi prescriverà un antibiotico.

Cosa ne pensate?

Sentiti ringraziamenti per l'attenzione.

Buona giornata.

Alessandro


[#4] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Il quadro ecografico è indicativo di una infiammazione dell'epididimo.(L'epididimo è una struttura collocata al di sopra dei testicoli.)
A questo punto è utile una valutazione clinica per trattare l'infiammazione e programmare gli opportuni controlli.
Ulteriori informazioni su questi argomenti può trovarle all'indirizzo www.ambulatoriodiandrologia.it
Ci tenga informati
Cordiali saluti