Utente 833XXX
Salve,

il mio problema deriva dal fatto che lo scorso inverno, all'incirca a partire dal mese di febbraio e fino al mese di aprile, sullo stesso occhio mi sono venuti all'incirca 6 orzaioli, uno dopo l'altro, tutti in punti diversi della palpebra, ma sempre sull'occhio destro. Di questi, uno in particolare, situato nella palpebra superiore, molto vicino all'angolo interno dell'occhio, è stato il peggiore di tutti, nel senso che era molto grande e infiammato e con la puntina bianca e il rigonfiamento rivolti sulla rima palpebrale superiore (sembrava che avevo qualcosa che mi copriva una parte del bianco dell'occhio), ci ha messo molto tempo a guarire e, seppur in minima parte, è rimasto. Infatti avevo tuttora un arrossamento e un piccolo rigonfiamento in quel punto.
Il problema sembrava risolto finchè oggi, su questo stesso punto, si viene a riformare (per il momento è una cosa molto contenuta ma sono sicura che a breve peggiorerà), alchè ho pensato che potesse essere una cosa derivante dal freddo, visto che le temperature stanno scendendo e che per tutta l'estate non ho avuto questo genere di problema.
Appena me ne sono accorta ho applicato la pomata oftalmica Tobral 0,3%, ma come posso fare in modo che non succeda più? Mi devo aspettare che ai primi freddi ricominci tutto daccapo come l'anno scorso? Da cosa dipende tutto ciò?

Grazie mille, arrivederci.
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, è sicura che si tratti di orzaioli e non di calazi? da come racconta sembrerebbe soffrire di una calaziosi, abbastanza frequente alla sua età, faccia una visita oculistica per fare una diagnosi di certezza e controlli se ha anche una blefarite che sovente si associa a questo problema, curi l'alimentazione e se mai, oltre all'unguento antibiotico faccia degli impacchi caldo-umidi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 833XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per aver risposto con tanta tempestività!
A dire il vero non conosco perfettamente la differenza tra orzaioli e calazi, comunque credo che farò presto una visita specialistica. Anche perchè nemmeno a dire che possa essere una cosa derivante da qualche abitudine sbagliata, visto che ho le stesse abitudini su tutti e due gli occhi ma uno solo sembra risentire di ciò!
Potrebbe essere una cosa genetica, visto che mio padre ha gli stessi problemi?
Grazie mille, davvero!
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
genetica non credo, costituzionale forse, ma faccia un controllo oculistico che le chiarirà i dubbi.
cordialità
[#4] dopo  
Utente 833XXX

Iscritto dal 2008
Grazie, lo farò certamente.
Anche perchè stamattina mi sono accorta che ne è spuntato anche un altro, alla stessa altezza di quello che già avevo ma sulla palpebra posteriore, sto impazzendo.
Grazie ancora!