Utente 158XXX
Salve vi scrivo perchè vorrei chiarire dei dubbi a riguardo di un episodio che mi è capitato circa 10 giorni fa.. Un venditore aveva la mano sporca di sangue con una ferita che sanguinava e con questa mano mi passò merce, scontrino e resto. Anche nella mia mano c'era una ferita ma piccola fatta il giorno prima e le mia mani erano molto secche e screpolate. Mi chiedevo se questo evento può rappresentare una via di trasmissione di hiv o anche epatite, dico questo perchè a distanza di 10 gg ho i linfonodi gonfi su collo, inguine ecc.. Grazie per la risposta sono molto in ansia..
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

noto che continuano a capitare a lei le situazioni più strane.

Intanto a distanza di "10 giorni i linfonodi su collo, inguine, ecc.", ammesso che non sia una sua impressione, nulla hanno a che fare nè con l'HIV nè con le epatiti infettive.

La dinamica da lei descritta è una modalità alquanto improbabile di trasmissione dei virus.

http://www.medico-legale.it/sesso_aids.html
http://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/516-rapporti-sessuali-aids-misurare-rischio.html

Cordiali saluti.