Utente 175XXX
GENTILE DOTTORE, HO MIA SORELLA A CUI E' STATO DIAGNOSTICATO IL DIABETE PENSO DEL TIPO 2.HA AVUTO SUBITO UN TRATTAMENTO CON LE PUNTURE D'INSULINA MA ORA ASSUME SOLO FARMACI ORALI. MA E' SUCCESSO CHE UNA SERA MENTRE SI MANGIAVA UNA PIZZA ( PREMETTO CHE HA AVUTA UNA GIORNATA MOLTO EMOZIONANTE) MOLTO CONDITA, E' SBIANCATA E SI E' ACCASCIATA CON LA TESTA SUL TAVOLO, GLI OCCHI SBARRATI E UN PO' DI SCHIUMA DALLA BOCCA. QUANDO L'HO SOCCORSA ERA RIGIDA, MA APPENA SONO RIUSCITA A DARLE UN PO' DI ZUCCHERO SI E' RIPRESA MA HA INIZIATO A RIMETTERE 6 O 7 VOLTE. GLI E' STATA PROVATA LA GLICEMIA DAL PRONTO SOCCORSO E HANNO DETTO CHE ERA NORMALE. LEI HA DETTO CHE ERA STATA UN'INDIGESTIONE E QUESTO HA RIFERITO AL PROPRIO MEDICO, MA IO SONO PREOCCUPATA, ANCHE PERCHE' ABITIAMO MOLTO LONTANE L'UNA DALL'ALTRA.IO VOGLIO CREDERE A MIA SORELLA MA NELLO STESSO TEMPO HO DEI DUBBI.MI PUO' AIUTARE A CAPIRE CHE COSA PUO' ESSERE SUCCESSO?
CON PROFONDA GRATITUDINE

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Benedetto De Palo
24% attività
0% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2000
Sarebbe molto importante conoscere che farmaci sta prendendo e quanto tempo prima li avesse assunti!
[#2] dopo  
Dr. Carlo Benedetto De Palo
24% attività
0% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2000
Potrebbe essersi trattato di una crisi ipoglicemica ed inoltre il vomito probabilmente ha fatto emettere anche i farmaci assunti, anche se non si conosce quali essi siano e quando siano stati assunti.