Utente 576XXX
Salve sono un ragazzo di 25 anni che studia canto.
Dopo una ipotonia cordale con glottide a clessidra(guarito con logopedia)e una faringite cronica con tanto muco,mesi e mesi di aerosol e terapie varie senza successo,ho fatto una gastroscopia e mi hanno diagnosticato un reflusso gastroesofageo con esofagite di grado A. Ora sto prendendo l'esomeprazolo 40mg 1 cpr al giorno insieme al Motilex 2 volte il giorno. Mi chiedevo:per sfiammare le corde e tutta la faringe devofare qualche terapia particolare oppure basta quella sopra citata?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Nicola Lombardo
20% attività
0% attualità
0% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
la terapia mi sembra adeguata deve solo pazientare.
[#2] dopo  
Dr. Franco Alfredo De Domenico
24% attività
16% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2005
L'approccio con terapia medica è il più indicato. qualora non recedesse si può prendere in esame l'opzione per una terapia chirurgica non tanto dell'esofagite ma della sua causa probabilmente determinata da un'incontinenza dello sfintere esofageo inferiore
[#3] dopo  
Dr. Antonio Frisina
24% attività
0% attualità
0% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
Gentile paziente, persista con il trattamento medico che alla luce della sua storia mi sembra appropriato.
Distinti saluti.