Utente 173XXX
Salve, da un'ecografia all'addome superiore è risultato quanto segue:

FEGATO: nei limiti per dimensioni, a margine conservato
Ecostruttura: trama stipata, lievemente disomogenea (ma esente da evidenti immagini focali), con assai lieve accentuazione della ecoriflessione.
VV.SOVRAEPATICHE: assai mal evidenziate
COLECISTI in sede, presenta pareti ispessite e, nel lume diverse aree ecodense, del diam,. ca 1 cm (nell'ecografia è riportato: 1.0 cm; 0.8 cm e 0.4 cm), di media, con coni d0ombra (calcolosi multipla). VBI non dilatate.
Calibro regolare presentano la VBP., il T.PORTALE e l'ASSE SPLENOPORTALE.
PANCREAS: mal visualizzato, sembra nei limiti per dimensioni ed ecostruttura; Wirsung non dilatato.
MILZA: nei limiti per dimensioni ed ecostruttura
RENI: entrambi in sede e nei limiti per dimensioni
Ecostruttura:
- corticomidollare ben presentata bilateralmente;
- seno pielico compatto, con qualche spot (spec. a destra), ma non evidenti coni d'ombra o evidenti segni di uropatia ostruttiva.
AORTA ADDOMINALE: regolare per calibro e decorso.

Dottore le volevo chiedere visto che è certo che devo operarmi, ho fatto un ECG 1 mese fa il cui esito è stato:

Freq Vent: 60 BPM
Int PR: 123 ms
Dur QRS: 102 ms
QT/QTc: 435/436 ms
Assi P-R-T: -14 20 -47
QTcF: 436 ms

RITMO SINUSALE CON ARITMIA SINUSALE
POSSIBILE INFERTO INFERIORE [Q 35 ms IN DII/aVF], EPOCA NON DETERMINABILE
ECG ANORMALE

P.A.: 85/110 mmHg
E.C.G.: ARITMIA SINUSALE 60/MIN., T NEGATIVA IN DIII E AVF

Volevo chiedere in caso di operazione ai calcoli, vista la mia situazione dell'ECG (nell'ecocardiocolordoppler tutto nella norma), per quanto riguardo l'anestesia generale potrebbero esserci dei problemi? Potrei rischiare un'arresto cardiaco o complicazioni? Ho tanta paura...
Cordialmente, Anna

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La decisione deve essere presa dal Chirurgo in accordo con l'Anestesista: se entrambi ritengono che la colecistectomia abbia la priorita' sara' bene operarsi, altrimenti no. Per maggiori chiarimenti provi anche a postare la parte del suo quesito che riguarda il cuore nell'Area di Anestesia e Rianimazione.
Cordiali saluti