Utente 175XXX
Cari medici,
ho una cosa importantissima da chiedervi.
Lunedì 27 Settembre mi hanno fatto una frenuloplastica.Il medico mi disse solo di lavarmi con acqua e sapone e di non farci andare l'urina.Non mi diede ne cicatrizzanti ne antidolorifici.Ma per ogni tanto l'urina ci andava e mi bruciava da morire.Poi lo sciacquavo e tutto pareva tornar normale.Solo che verso Mercoledì ha incominciato a bruciare spesso anche se non ci andava l'urina.Così il mio medico mi ha detto per telefono di usare dell'acqua ossigenata.L'ho fatto e tutto è andato meglio fino a quando non ho perso il primo punto Venerdì 1 Ottobre.La ferita ha incominciato a rimarginarsi ma bruciava da morire.E in tutto ciò,nell'usare l'acqua ossigenata,questa mi è entrata nel condotto dell'urina.A quel punto ho sentito un forte bruciore,un forte calore e un senso di debolezza dalla pancia ai testicoli in particolare.
Ora volevo chiedervi,è pericoloso se l'acqua ossigenata fosse arrivata nei testicoli?Può causare danni?Che rischi ci sono?Cosa posso fare?
Grazie anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
no stia tranquillo non è successo nulla
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio molto!