Utente 416XXX
Ultimamente provo fastidio nello "scappellamento",
perchè è come se la pelle che ricopre il glande a
riposo si sia stretta,(o per lo meno l'idea che ho) creando un leggero strozzamento sotto di questo. A volte ho notato piccole escoriazioni sulla pelle (non del glande ma sempre quella che lo
nasconde) e pensavo fosse colpa della mia ragazza, non so,
che magari mi avesse graffiato con un anello. Ora inizio
a preoccuparmi perchè non so proprio a che attribuire la
causa...Qualche giorno fa ho scoperto il "Fisema", e allora le
mie paure sono raddoppiate.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,penso alludesse alla fimosi che altro non é che il Suo problema di evaginazione del prepuzio sul glande (scappellamento...).
Contatti uno specialista e si tranquillizzi in merito.Eviti il farmacista o il fai da te.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
tranquillo innanzitutto credo che il problema vada valutato da un andrologo o un dermatologo per capire se si tratta di fimosi e cosa può averla causata
nulla di allarmante
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo problema sembrerebbe proprio essere determinato da una fimosi, restringimento della cute del prepuzio che impedisce un adeguato scorrimento sul glande.
il problema può essere facilmente risolto con un semplice intervento chirurgico, in anestesia locale, ambulatoriale, senza dolore alcuno.
ne parli con il suo medico di famiglia
cari saluti
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
1) fino a prova contraria, anzi direi fino a visita clinica contraria, Lei ha una fimosi
2) la fimosi sì è complicata forse, il forse è d'obbligo, con fenomeni infiammatori o di altro tipo di patologia dermatologica (lichen?)
3) assolutamente obbligatoria la consulenza di un Collega Specialista in Dermatologia (sono in perfetto accordo con quanto asserito dal Collega LAINO)
4) risolti gli eventuali fenomeni dermatologici, si fa la diagnosi e si decide l'eventuale trattamento chirurgico e la sua portata.
L'intervento di circoncisione è un intervento tutt'altro che banale o semplice, semmai molto delicato. A tale proposito si legga qualche mail di Utenti che sono ricorsi al nostro Forum per esiti spiacevoli di una correzione di fimosi. Esisitono sempre rischi generici e specifici, oltre che complicanze possibili. Quindi estrema cautela.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO