Utente 175XXX
dic 2009 asportazione prostata completa. Dopo aver provato con punture per riavere l'erezione ad oggi non riscontro l'effetto preannunciato. Cosa mi consigliate. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a questo punto,credo che sia necessario considerare l'opportunita' di un impianto protesico,sempre sotto lo stretto controllo di un esperto andrologo.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

purtroppo un intervento di prostatectomia radicale, a cui le accenna, può portare agli effetti collaterali da lei lamentati.

A questo punto bisogna consultare in diretta un esperto andrologo e con lui studiare le soluzioni terapeutiche alternative e tra queste , come già detto dal collega Izzo, c'è anche l'indicazione protesica.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/231-farmaci-interventi-possono-danneggiare-sessualita-maschile.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.