Utente 175XXX
Gent.mo Staff
premetto che la mia richiesta potrà risultare inusuale e Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione che riporrete su di essa.
Sono in cura presso uno specialista in quanto affetta purtroppo da disturbi di genere fobico-ossessivo e di conseguenza . Avendo sempre nutrito una grande "fede" nella medicina, mi aiuterebbe molto sapere quali delle mie paure sono infondate da un punto di vista medico-scientifico e possibilmente, se vorrete, perchè lo sono. Ecco la stranezza della domanda a cui mi riferivo nelle righe soprastanti..
Non voglio toccare diversi oggetti prima maneggiati da altri, soprattutto se questi ultimi sono poco attenti all'igiene oppure se sono appena stati in bagno, stanza nella quale chiaramente non mi trovo a mio agio. Inutile sottolineare che nei mezzi pubblici cerco di non toccare nulla.
Quanto resistono questo tipo di batteri e soprattutto come si difende il mio sistema immunitario?
Un'ultima cosa: utilizzo tanti detergenti in grosse quantità e,come è noto, basta guardare le etichette per capire che non contengono nè fiori nè foglie, ma al contrario riportano tante sostanze non sempre raccomandabilissime. Dunque mi chiedevo se questo mio utilizzo potrebbe indebolire il mio sistema immunitario o meno.
Mi occorrerebbe tanto una spiegazione scientifica per evitare ciò che faccio anche perchè sono consapevole del fatto che dietro tutto questo ci siano elementi di irrazionalità.
Ringrazio tutti coloro che mi aiuteranno.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
Le confermo che il Suo problema è esclusivamente di carattere psichiatrico. Il contatto con microrganismi più o meno patogeni è un evento fisiologico e assolutamente inevitabile. Il nostro sistema immunitario è continuamente all'opera per tenere sotto controllo le eventuali minacce e anzi - si stupisca pure se vuole - per fare ciò si avvale anche dell'aiuto di molti batteri che vivono in perfetta simbiosi con la parte "sterile" dell'organismo.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille.
Cercherò di partire da queste Sue utilissime informazioni.
Se ha da consigliarmi un saggio da leggere, lo farò molto volentieri.
Grazie ancora.
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Prego.
In bocca al lupo,