Utente 451XXX
Salve,
ho 45 anni ed a seguito di stanchezza agli arti inferiori e macchie nere alle caviglie, ho effettuato una visita specialistica chirurgia vascolare, questo l'esito:
In amnesi iperpigmentazione caviglia dx. Cardiopatia ipertensiva; ernia jatale da scivolamento, ipercolesterolemia.
Varici arto inferiore dx con ectasia venosa anche sulla faccia posteriore della gamba dx. Non segni clinici di varicoflebite sup o profonda in atto. Si consiglia ecocolordoppler venoso arti inferiori e calza elastica.

Effettuo eco-color-doppler venoso arti inferiori con seguente diagnosi:
PERVIO IL SISTEMA VENOSO PROFONDO BILATERALMENTE SENZA REFLUSSI PATOLOGICI. CONTINENZA DELLE CROSS SAFENO-FEMOORALI BILATERALMENTE SENZA REFLUSSI SULLE GRANDI SAFENE. PRESENZA DI COLLATERALE INCONTINENTE DELLA GRANDE SAFENA A DX AL 1/3 MEDIO-SUPERIORE DI GAMBA CHE DECORRE LUNGO SUPERFICIE ANTERIORE DI GAMBA.
CONTINENZA DELLE CROSS SAFENO-POPLITEE BILATERALMENTE SENZA REFLUSSI SULLE PICCOLE SAFENE.
PRESENZA DI GROSSI COLLATERALI INCONTINENTI DELLA PICCOLA SAFENA A DX. AL 1/3 MEDIO DI GAMBA CHE DECORRONO LUNGO SUPERFICIE POSTERIORE DI GAMBA. GEMELLARI PERVIE FINO AI TRATTI ESPLORABILI.
CHIEDO, COSA SIGNIFICA TUTTO CIO'? EVENTUALMENTE QUALI INTERVENTI MEDICO-CHIRURGICI SI POSSONO O DEBBONO EFFETTUARSI?
GRAZIE

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
con i limiti di una valutazione a distanza è verosimile che nel Suo caso vi sia una indicazione chirurgica.
Non è tuttavia possibile a distanza prospettare il tipo e l'estensione della metodica, trattandosi di valutazioni che discendono dalla comparazione di diversi fattori clinici locali e generali.