Utente 153XXX
Buonasera,
ho già scritto precedentemente per il tumore al mediastino che ha colpito mia mamma (recidiva del tumore al seno di 5 anni fa). Dopo dei cicli di chemio e dopo delle sedute di radioterapia i suoi marcatori tumorali sono in netta discesa da 64 la penultima a distanza di 20 giorni nell'ultima sono 37. Purtroppo nell'ultima risonanza (total body) le hanno trovato un'ernia al disco ma soprattutto un qualcosa nella vertebra L4 parlando con il dottore e data la sua esperienza la cosa è preoccupante e potrebbe essere l'inizio di un altro tumore, dico potrebbe perchè è ancora piccolo e non è possibile fare una biopsia la sicurezza l'avremo tra un mese e mezzo quando ripeterà l'esame. Mia mamma in questo periodo si lamenta di forti dolori alla schiena nella parte inferiore. Le mie domande sono: nel caso in cui ci fosse l'inizio di un altro tumore perchè i marcatori stanno diminuendo? E' possibile che questo dolore alla schiena nella parte inferiore sia semplicemente quest'ernia al disco? Nel peggiore dei casi e cioè nel caso in cui fosse un tumore alle ossa quante possibilità ci sono di guarigione? Spero in un miracolo, a due miei parenti stretti gli avevano detto ad entrambi che era un tumore alle ossa e in entrambi in casi si sono rivelate solo macchie. Grazie anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

la cosa migliore per appurare se sono metastasi ossee da tumore della mammella è una scintigrafia ossea. I markers sono una indicazione di andamento generale ma nella policlonalità di cellule che costituiscono le varie lesioni tumorali vi possono anche essere popolazioni cellulari che non liberano nel circolo sanguigno le sostanze che vengono denominate markers tumorali.

un caro saluto
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio dottore,
capisco il discorso dei marcatori e quindi mi viene da chiederle una cosa, mia mamma ha sempre fatto la scintigrafia ossea anche ultimamente ed è sempre andato tutto bene, non riscontrando niente. Cos'è più attendibile la risonanza o la scintigrafia? Mi spiego meglio se nella prossima scintigrafia ossea non risultasse niente cosa vorrebbe dire? Mi spieghi perfavore
[#3] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
C'è qualcuno che può rispondere a queste mie ultime domande? Grazie anticipatamente