Utente 176XXX
Ho subito un forte urto al gomito e a parte il dolore iniziale molto intenso adesso, dopo circa 4gg dal trauma, ho ancora i seguenti sintomi:
-intorpidimento costante dell'anulare, del mignolo e del palmo della mano in corrispondenza di tali dita;
-scossa elettrica intensa ad anulare e mignolo se vado a tastare il nervo ulnare in corrispondenza del gomito;
-non ho alcun problema nella flessione/distensione dell'avambraccio e delle dita della mano;
-nessun altro dolore in corrispondenza del gomito.

Sto applicando pomata antinfiammatoria.
Mi chiedo se è necessario fare esami specifici per accertare un'eventuale lesione del nervo e/o uno spostamento dello stesso dalla sua sede. Se si, che esami dovrei fare e a quale specialista dovrei rivolgermi? Io sono a Bari.

Grazie mille per l'ottimo servizio che fornite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

stia tranquillo: può aspettare senza fare alcuna terapia.

Nel giro di una o due settimane dovrebbe notare un miglioramento o una scomparsa dei sintomi.

Mi tenga aggiornato.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la celerità della risposta e sono contento di sentire che non devo preoccuparmi.
Le chiedo però la cortesia di cercare di spiegarmi i motivi di questi fastidiosi sintomi.
Grazie ancora per la disponibilità
Un saluto
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Il motivo è dato dalla contusione subìta dal nervo ulnare nel passaggio nella cosiddetta doccia epitrocleo-olecranica (al gomito): tale trauma ha determinato un danno temporaneo, che già ora si sta riparando automaticamente, ma richiede un certo tempo.

I motivi sono sia l'entità del trauma (che certamente non è stato modesto), che la particolarità del nervo e della sede colpita: il tratto di nervo che deve ripararsi è piuttosto lungo (dal gomito fino alla mano) e pertanto è proprio questa "distanza" che richiederà un tempo non brevissimo.

Ma stia tranquillo: tutto si sistemerà nel migliore dei modi.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dr. Leccese, vorrei aggiornarla sullo stato di guarigione del mio nervo ulnare.
Effettivamente, come da lei previsto, l'intorpidimento della mano sta pian piano svanendo e sta quindi tornando la normale sensibilità al mignolo e all'anulare.
Continuo a non avere alcun problema nella flessione/distensione dell'avambraccio.
L'unica cosa che continua a farmi preoccupare è l'eccessiva sensibilità del nervo. Molto semplicemente, quando ho il gomito piegato e mi capita di toccare in un punto particolare continuo a ricevere le scosse elettriche alla mano. Proprio oggi mi è capitato di urtare molto leggermente lo schienale della sedia, tra l'altro morbido, per avvertire una scossa di ESTREMA intensità.
Il mio timore è che il nervo sia scoperto o fuori dalla sua normale sede.
E' una preoccupazione fondata? Mi consiglia comunque di aspettare senza alcuna particolare terapia e/o esame?
Mi scusi se insisto però il sintomo che le ho descritto mi sembra davvero anomalo ed è l'unico che non sembra voler attenuarsi.

Grazie ancora per la sua disponibilità.

Saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Stia tranquillo !

Il suo nervo è al suo posto: l'ipersensibilità che attualmente è presente è una cosa assolutamente normale.

Tra un paio di settimane mi dia notizie.

Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Carissimo Dottore, mi sembra il minimo darle un feedback sulla vicenda.
Devo ammettere che nonostante le mie preoccupazioni la sua diagnosi è stata praticamente perfetta.
L'intorpidimento della mano è passato e l'ipersensibilità del nervo è quasi del tutto scomparsa.
Grazie ancora
Saluti
Emanuele
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Sono contento sia di aver ricevuto le notizie, sia che esse siano buone e in linea con le previsioni.

Cordiali saluti.