Utente 158XXX
Salve,gent.mi dott.nel ringraziarvi anticipatamente per l'utilissimo servizio arrivo a porgervi la mia domanda:
mio padre 3 mesi fa ha avuto un intervento con asportazione della colecisti in laparascopia.Dopo l'intervento siamo stati avvicinati dal dott. e ci ha detto che in fase operatoria,dopo la buona riuscita dell'asportazione, nell'ispezionare i condotti biliari aveva notato la presenza di sabbiolina e che di conseguenza era stato necassario inserire un tubicino dal quale gli permettevano di fare a giorni alterni un lavagetto con fisiologica e antibiotico per permettere la pulizia dei condotti biliari.
Nel frattempo in 3 mesi dopo esami vari e sotto costante controllo il dottore ha ritenuto opportuno rimuovere il tubicino.
Dopo circa 6-7 ore dalla rimozione mio padre ha cominciato ad avere dolori alla spalla dx ed una leggera difficoltà alla respirazione.
Il giorno dopo sempre in regime di ricovero dopo aver fatto ecografia ed altri esami il dottore ci ha comunicato che dopo l'asportazione del tubicino una piccola quantità di bile era fuoriuscita dal condotto.
Ora vi chiedo di poter essere illuminato su tutte le eventuali complicazioni che può portare questa fuoriuscita e come ed in quanto verrà assorbito il liquido.Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In linea di massima, se si è trattato di un episodio isolato e risolto, non dovrebbero esserci problemi particolari, tuttavia l' indicazione è subordinata alla valutazione diretta del singolo caso, cosa che puo' pare solo il medico che la segue personalmente al quale credo le convenga affidarsi. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la sollecita risposta, in verità il piccolo inconveniente lo si è avuto ieri e poche ore fa dopo l'ecografia abbiamo saputo dell'accaduto. Gli hanno attaccato una flebo e gli hanno detto che la sua permanenza in clinica sarebbe stata un poco più lunga, ma Lei capisce gentile dott. 3 mesi con quel tubicino ci hanno provocato un po di apprensione ed ora non sapendo che altro deve fare siamo un pò preoccupati.Cordialmente la saluto