Utente 176XXX
Salve, sono un ragazzo di 27 ed a breve dovrò eseguire un intervento per la sostituzione valvolare e la riduzione della dilatazione dell'aorta ascendente. Ho fatto tutti i controlli e mi è stato detto che l'intervento va fatto poichè è stata riscontrata un'insufficienza moderata-severa. Vorrei sapere, vista la mia età, se una volta subita l'operazione le mie aspettative di vita saranno uguali rispetto ad una persona senza il predetto problema. Insomma vorrei sapere se ci sono problemi a condurre una vita normale e soprattutto se potrò "aspirare a diventare un settantenne". La ringrazio anticipatamente.

Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
171326

Cancellato nel 2012
Non so se le è stato descritto l'intervento che farà, ma credo si tratti di sostituire la valvola aortica con una protesi meccanica. Questa ha una durata molto lunga, che se "trattata bene" le assicura una vita normale senza particolari limitazioni nelle attività quotidiane. Il principale inconveniente è che deve assumere l'anticoagulante a vita. Essendo giovane ci può essere l'eventualità che molto più in la ci sia la necessità di un reintervento, ma non è una cos certa. Per il resto la sua aspettativa di vita dipende da tante cose, ma certo questo intervento non le preclude di diventare un nonnino.
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio Dottore, soprattutto per la celerità di risposta. Mi ha un pò rassicurato, anche perchè devo ancora parlare col chirurgo quindi ero ancora poco informato sul post-operatorio. Se posso volevo chiederle un'ultima delucidazione: cosa intende per "trattata bene" e se eventualmente l'eventuale (scusi il gioco di parole) reintervento comporti rischi particolari. Ancora grazie.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
171326

Cancellato nel 2012
trattata bene significa mantenere al terapia anticoagulante a livelli sempre efficaci, non ingrassare, fare una vita attiva ma regolare, etc.
Il reintervento comporta sempre un aumento del rischio, ma questo dipende dal tipo di reintervento. Generalmente per questo tipo di patologie, in cui tra l'altro il reintervento è praticato routinariamente, questo in condizioni generali del paziente buone si conferma basso.
[#4] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio di cuore per la sua precisone, veramente tante grazie.

Cordiali saluti.
[#5] dopo  
171326

Cancellato nel 2012
Prego, dovere.
Mi tenga informato, se le fa piacere.
Buonasera
[#6] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Certo Dottore, la terrò al corrente appena saprò le novità da parte del chirurgo.

Grazie ancora per il sostegno.

Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Salve Dottore, volevo farle sapere gli ultimi aggiornamenti.
Il chirurgo che avrebbe dovuto operarmi (Prof. Frigiola del San Donato milanese) a seguito della TAC che per fortuna non ha riscontrato nessuna dilatazione dell'aorta ascendente ha deciso che per lui non è ancora il momento di effettuare l'operazione. le elenco i risultati clinici per avere un suo parere a riguardo:

L'esito della TAC dice:

"Lo studio TC è stato mirato alla valutazione dell'aorta ascendente e dell'arco. Regolare il calibro dell'aorta acendente; radice aortica dilatata che misura circa 35 mm. Con finestra per parenchima polmonare non si rilevano immagini di lesioni focali. Non significative linfoadenomegalie nelle sedi mediastiniche ed ilari."

Questo invece l'esame ECO-COLOR-DOPPLER:

ESAME TRANSESOFAGEO- E TRANTORACICO:
situs solitus in levocardia; cavità atriali non dilatate, normali i ritorni venosi; setto interatriale integro. Valvole atrioventricolari normoimpiantate e normofunzionanti; LIEVISSIMA INSUFFICIENZA MITRALICA. VENTRICOLO SINISTRO DILATATO CON NORMALI SPESSORI PARIETALI E NORMALE FUNZIONE CONTRATTILE. Setto interventricolare integro. VALVOLA AORTICA BICUSPIDE CON DILATAZIONE DELLA RADICE AORTICA E INSUFFICINEZA DI 3° GRADO; arteria polmonare tronco e sua biforcazione normale. Aorta ascendente, aorta arco e porzione discendente NON BEN VISUALIZZATI. Dotto di Botallo chiuso. Spazio pericardico virtuale.

Diametri ventricolo sinistro: sitole: 37 mm diastole: 60 mm Fr. Accor.: 38%
Parete posteriore VS: sistole: 15 mm diastole: 10 mm Ispessimento: 50%
Setto interventricolare: sitole: 15 mm diastole: 10 mm Ispessimento: 50%
Rapporto diastolico setto interventricolare/parete posteriore: 1.00
Diametro diastolico ventricolo destro: 27 mm
Aorta: 32 mm Atrio sinistro: 24 mm Rapporto aorta/atrio sinistro: 1.33
Arteria polmonare (mm): anulus: 25

Conclusione: BICUSPIDIA VALVOLARE AORTICA CON INSUFFICIENZA DI 3° GRADO; RADICE AORTICA DILATATA, VENTRICOLO SINISTRO DILATATO MA CON BUONA FUNZIONE CONTRATTILE.
ECG: RITMO SINUSALE E NON ALTERAZIONI SIGNIFICATIVE
SI ESEGUE TAC TORACE PER VALUTARE LE DIMENSIONI DELL'AORTA.

Volevo sapere solamente un suo parere, poiché la scelta di non effettuare l'operazione da una parte mi ha sollevato, dall'altra mi ha leggermente confuso. Credo che il chirurgo non avrebbe dato un'opinione del genere se non ne fosse stato sicuro (vista anche la sua competenza ed esperienza in campo). Adesso mi hanno detto di fare un follow-up di 6 mesi in 6 mesi. Le mie preoccupazione derivano dal fatto che vorrei evitare di peggiorare la situazione e poi dover fare un intervento più rischioso. E poi secondo lei cosa dovrei evitare di fare a livello fisico fintantoché non effettuero l'operazione.

Grazie anticipatamente.
[#8] dopo  
171326

Cancellato nel 2012
Se è asintomatico non c'è indicazione assoluta ad intervento. Con i numeri attuali non vi è indicazione ad associare alla chirurgia valvolare il trattamento dell'aorta ascendente.
Il prof Frigiola è un luminare e io sinceramente mi fido molto del suo giudizio, e poi quando un chirurgo non vuole ancora operare è un doppio indice di sicurezza, dato che è il loro mestiere...
Stia tranquillo, controllo ogni 6 mesi, lui saprà quando è il momento migliore per operare.
[#9] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille Dottore è stato gentilissimo. La terrò aggiornato se le farà piacere.

Cordiali saluti
[#10] dopo  
171326

Cancellato nel 2012
Certo!
Mi fa piacere