Utente 153XXX
Salve a voi dottori, vi chiedo lumi riguardo al fatto che ho problemi di erezione dopo circa 4mesi e mezzo dall'operazione di ernia inguinale sx.
Sono un ragazzo di 25anni che prima di allora non ha mai avuti problemi simili.
Il taglio ha un punto particolarmente dolente (che è uno dei due estremi di esso ed appare ancora di colore rosa/rosso) che è ad una distanza di 3cm dall'attaccatura del pene. Ora come ora posso dire che durante l'erezione sento la base del pene che mi fa male,logicamente non è un dolore insopportabile altrimenti non avrei l'erezione ma è abbastanza costante (è molto minore di quello post-operatorio, è una sensazione di calore costante che scende verso il testicolo), e durante la stimolazione manuale devo stare attento a non tirare troppo perchè rischio di sentire lo stesso dolore a causa sempre del movimento della pelle lì vicina.
Il dolore aumenta mentre faccio sesso con la mia compagna perchè il contatto con lei stimola la zona operata e quindi ho seri problemi a mantenere l'erezione durante il rapporto.
Ho notato inoltre che il dolore aumenta quando faccio nuoto ma non quando gioco a calcio (entrambi a liv. amatoriale e al max 1volta a settimana).
Volevo sapere se è normale e basta un antinfiammatorio per il dolore o se devo preoccuparmi?
grazie anticipatamente per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi sembra normale che interferisca con l'erezione se la sensazione dolorosa si incrementa mentre fa sesso o pratica il nuoto. Stranamente però non accade nulla praticando calcio. Non mi preoccuperei ma ha provato a parlarne con il chirugo che l'ha operata. ?

Credo che nel suo caso un diagnosi corretta si possa fare tramite una visita e non soltanto interpretando le sue sensazioni, anche perchè riferisce il dolore elettivo soprattutto in corrispondenza di>>un punto particolarmente dolente (che è uno dei due estremi di esso ed appare ancora di colore rosa/rosso)>>


[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
il punto che mi fa particolarmente male è quello più vicino al pene, è più grosso del resto del taglio ed è tondeggiante!
la ringrazio allora sentirò il chirurgo che mi ha operato!
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Almeno che possa escludere una piccola raccolta ascessualizzata. Ma resto perplesso sul fatto che tutto provocherebbe dolore tranne la pratica del calcio.