Utente 174XXX
Buonasera,
di recente, dopo la perdita del lavoro e il rientro dalle vacanze, ho perso il ritmo del sonno-veglia...
fino a tre settimane fa la situazione era davvero critica, nell'ultima settimana sono riuscita a ristabilire un minimo di ritmo, ma con grandi sforzi (dormire pochissime ore di notte, e svegliarsi relativamente presto alla mattina, per non perdere quel minimo di vita sociale e di tempo da impiegare in mestieri utili)

per riequilibrarmi, ho scelto di assumere cocculus-heel 2compresse al giorno e passiflora-tintura madre 20goccie mattino 20sera. Come ritiene questa scelta? secondo lei è un metodo che mi può aiutare?

valutando il fatto che: assumo la pillola anticoncezionale yasmin, soffro di cistite e di asma. Il metodo che ho scelto può avere interazioni con questi fatti?

grazie in anticipo per la risposta, salve

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
cocculus-heel è un farmaco omeopatico complesso che ha le sue indicazioni prioritarie nelle sindromi vertiginose, non ha indicazione - a meno che non vi siano altre considerazioni che mi sfuggono - nelle alterazioni del ritmo sonno-veglia.
La tintura madre di passiflora ha azione sedativa e se utilizzata appropriatamente può facilitare l'induzione del sonno.
Poiché le alterazioni del sonno hanno in genere molteplici aspetti, le consiglio - se preferisce avvalersi dell'omeopatia - di sottoporsi a visita medica presso un esperto in medicina omeopatica che potrà elaborare una diagnosi corretta e formulare una terapia efficace.
Cordiali saluti.