Utente 176XXX
salve! l'1 ottobre mi sono procurata una profonda ferita da taglio con un pomello di ceramica di uno sportello della cucina, nella parte interna dell'indice e medio della mano dx. al pronto soccorso il medico ha escluso la lesione di tendini, e mi ha dato dei punti, constatandomi la recisione di una piccola arteria nel dito indice.
adesso la ferita non p gonfia, pulsava nei giorni precedenti ma ha cessato di farlo. mi preoccupa solo che mentre toccando l'ultima falange del dito medio avverto tutto nella norma così come lo è il colore dell'unghia, quella del dito indice la sento come fortemente indolensita al tatto,quasi in perenne formicolio, e anche l'unghia è di colore tendenzialmente biancastro. è normale tutto ciò? grazie anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

nei prossimi giorni occorre valutare bene la sensibilità di quella metà ulnare del 2° dito (dito indice), perchè potrebbe essersi verificata una lesione del nervo collaterale digitale di quel lato.

Se l'insensibilità è netta da quel lato (mentre è normale dall'altro), direi che la lesione nervosa è molto probabile (per non dire certa, visto che è passata quasi una settimana dal trauma).

In tal caso, va fatta una revisione chirurgica e una riparazione del nervo digitale, meglio se con una "tubulizzazione" (nella mia esperienza è la metodica che in assoluto dà i migliori risultati).

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la prontezza e l'esaustività del suo intervento.
cordiali saluti.