Utente 176XXX
buonasera.ho26anni e mio marito30.siamo sposati da 1 anno e da circa sei mesi cerchiamo di avere un bambino/a.ho problemi di ovulazione e ciclo irregolare(a volte con ritardi anche di settimane) tanto da dover fare prontogest x far arrivare le mestruazioni.sn stata operata di cisti ovarica(senza asp ovaio) e rimozione mioma ovarico sempre a sin 2anni fa.alla cromopertubazione intraoperatoria le tube risultarono pervie.assumo INOFOLIC PLUS da 3 mesi su richiesta specialistica.
mio marito ha fatto spermiogramma dopo astinenza di 4gg con esito:concentraz nemaspermica 49 mil/mL, totale eiaculato 152milioni.all'esame fisico/chimico unico valore alterato zinco 13.0 mg/dL (v.n. 2-10),liquido seminale ipoviscoso e PH aumentato.alterazioni dello spermocitogramma(forme tipiche 15%, forme atipiche 85%, testa allungata 1%, irregolare 14&), MID PIECE 4%, App. citoplasmatiche 1%, angolazioni 3%, coda 0%, MISTE 66%. AGGLUTINATI SPECIFICI ASSENTI, ASPECIFICI RARI. valutazione immunologica con MAR TEST IgG 1%. testi funzionalià spermatica con eosin test 90%. MOTILITà AD 1ORA:FORME IMMOBILI 20%,MOBILI 80% DI CUI 40%VIVACE E PROGRESSIVA. A 2ORE: IMMOBILI 30%, MOBILI 70%, DI CUI 30% VIVACE E PROGRESSIVA. test di Penetrak 35mm (v.n magg di 30).emazie attribuibili a sforzo masturbatorio.Buona performance cinetica,nessuna alterazione patologica significativa.

ora ci chiediamo,il risultato del test di mio marito può ritenersi buono?
abbiamo deciso(in accordo col ginecologo) di verificare il suo"stato"prima di intraprendere qlsiasi terapia per il mio ben più serio problema. cosa si può fare per stimolare l'ovulazione?grazie mille della disponibilità.attendiamo con ansia.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,uno spermiogramma non permette,quasi mai,di porre una diagnosi e,quindi,una prognosi.Esso offre informazioni circa la potenzialita' statistica di un maschio,che vanno correlate con il tempo da cui si cerca un figlio,con la diagnosi ginecologica e,soprattutto,con quella andrologica.E' stato mai visitato Suo marito?Ci aggiorni in merito.Comunque,l'esame nel complesso "non e' male"...Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Izzo che mi ha preceduto, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppi (oltre all'esame del liquido seminale), può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
grazie della tempestività.mio marito non ha mai eseguito una visita andrologica se non quella all'epoca del militare e tutto risultò nella norma.
l'articolo propostomi dal dott.Beretta ci ha un pò risollevati l'"umore"...nè io nè mio marito fumiamo e non rientriamo nelle fasce d'età per cui avere un bimbo possa risultare più complesso.Tuttavia è vero che negli ultimi mesi io sono un pò sotto stress per via del lavoro e ho perso un pò di peso..ma non sono così eccessivamente magra da far sì che non abbia il ciclo regolare e che non ovuli più.Vi terrò informati in merito e mi auguro di convincere mio marito a consultare uno specialista andrologo.
grazie infinite ad entrambi
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene , mi sembrate sulla strada giusta.

Fatte le valutazioni mirate poi aggiornateci, se lo desiderate.

Ancora un cordiale saluto.