Utente 176XXX
salve dottori, sono un ragazzo di 19 anni.
oggi ho riscontrato, mentre ero in piedi, un aumento dei miei battiti(120 circa). Da un pò di tempo sono molto stressato e nervoso e credo che per questo motivo, sono comparse anche le extrasistole che si presentano con una frequenza molto rara(1 al giorno max 2, oppure giorni in cui non si presentano). Inoltre, altro motivo di preoccupazione è la mia pressione che, alcuni giorni risulta 140-80, mentre altri giorni 130-80, 120-70. Cosa può essere?
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sia i valori pressori che di frequenza cardiaca variano ogni momento, specie a causa delle situazioni di ansia. Ovviamente nicotina, caffeina etc, aumentano entrambe le variabili. Cordialità. Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sia i valori pressori che di frequenza cardiaca variano ogni momento, specie a causa delle situazioni di ansia. Ovviamente nicotina, caffeina etc, aumentano entrambe le variabili. Cordialità. Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#3] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dottore, la ringrazio per la sua risposta. Quindi posso stare tranquillo? Qualche mese fa ho fatto un ECG per una crisi di osmio ed al cuore non è stato riscontrato nulla di anomalo.Cordiali saluti!
[#4] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Una crisi di panico, scusi ho saggiato a scrivere!
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Stia tranquillo. Buona serata. Cecchini
[#6] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci
52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazzo, le crisi di panico da chi sono state diagnosticate?

Generalmente, se il problema è l'ansia/panico la persona è portata a monitare costantemente le variazioni del proprio battito cardiaco e ad attribuire un significato diverso da quello che è.

Il Collega infatti ha spiegato che pressione e frequenza cardiaca variano in funzione di molti fattori e abitudini.
Chi soffre d'ansia tende a spaventarsi quando il proprio battito cardiaco aumenta e ad attribuire a cause diverse tali variazioni.

Se non ci sono cause organiche, Le suggerirei di contattare uno psicoterapeuta per l'inquadramento e la cura dell'ansia.

Saluti,
[#7] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dottoressa le crisi di panico mi sono state diagnosticate dai medici del pronto soccorso dopo accertamenti vari tra cui più di 4 ECG eseguiti ad ogni crisi di panico. Comunque a seguito di queste crisi sono diventato molto ipocondriaco e ossessionato da pensieri di morte e malattie incombenti. A seguito di queste crisi mi sono rivolto ad una psicologa che ha confermato che soffro di attacchi di panico e che sono un tipo molto ansioso. Ho fatto progressi in quanto ormai sono pensieri e non più ossessioni, ma comunque continuo a preoccuparmi.
Cordiali saluti