Utente 176XXX
Salve,

innanzitutto tengo a scrivere che richiedo un consulto perchè devo conseguire un certificato medico di classe 1 per l'abilitazione al volo.
Il problema che mi frena è quello legato ai miei occhi, quindi cercherò di essere il più chiaro possibile. La situazione è la seguente:
DX -2,25 / -0,75 / AX 10 VISUS 2/10
SX -0,50 / -2,50 / AX 175 VISUS 5/10
Questa prescrizione risale a maggio, ma siccome io ho 18 anni e la vista al 90% non è ancora assestata definitivamente potrebbe essere peggiorata.
Innanzitutto vorrei sapere se con questa prescrizione rientro nell'intervallo di -3/-5 diottrie.

Per il rilascio di questa abilitazione è anche concessa un'operazione LASIK a patto che la refrazione preoperatoria sia meno di 5 diottrie. Io sommando algebricamente miopia ed astigmatismo per occhio mi trovo in entrambi i casi -3,00. E' giusto?

Come ho già scritto sopra ho 18 anni (compiuti a luglio di quest'anno), e so che sarebbe un azzardo sottoporsi ad un'operazione LASIK a quest'età, quindi vorrei sapere l'età media dei pazienti giovani che possono sottoporsi a tale operazione.
Dopo quanto tempo si potrà tornare alle attività quotidiane?

Grazie mille in anticipo per la vostra disponiblità!


[#1] dopo  
Dr. Diego Micochero
32% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Il calcolo da lei eseguito è corretto, ma lei è ancora giovane per sottoporsi all'intervento: infatti non è del tutto esclusa ancora la possibilità di un aumento della piopia, cosa che vanificherebbe almeno in parte l'esito dell'intervento.
Le consiglio di attendere almeno ancora un paio d'anni, facendo periodici controlli dal suo oculista
Cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, il visus riferito (2/10 e 5/10) si intende con o senza correzione ottica. Nel primo caso sarebbe non idoneo perché necessitano 10/10 per occhio con correzione. Il calcolo e' esatto sono 3 diottrie per occhio. La correzione con laser e' consigliabile quando il difetto si stabilizza generalmente tra i 19 e 21 anni.

Cordialmente
[#3] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
In effetti ho dimenticato di scrivere il visus corretto, il quale è 10/10 con correzione.
[#4] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Il Dr. Diego Micochero ha scritto che potrebbe essere possibile un'aumento della miopia. Proprio quando ho letto questa frase mi è venuto in mente di chiedervi: l'astigmatismo può anche aumentare?
Io ho fatto un po' di ricerche e nella maggior parte dei casi non dovrebbe, ma a me è peggiorato di -0,25 o -0,50. Tra un mese avrò un altro controllo oculistico e sono curioso di sapere come sarà la situazione.
Ma l'astigmatismo può peggiorare benissimo come la miopia fino ai 22 anni, in cui normalmente dovrebbe stabilizzarsi la vista?
[#5] dopo  
Dr. Diego Micochero
32% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
L'astigmatismo normalmente non aumenta, ma piccoi cambiamenti possono verificarsi.
In medicina non vi è nulla di assolutamente certo, per cui l'età di 22 anni è da considerarsi solamente indicativa, in quanto esistono variazioni individuali anche notevoli da soggetto a soggetto.
Cordialmente