Utente 176XXX
Ciao sono enrico e ho 43 anni,circa un mese fa sono stato accidentalmente investito (a causa di una rottura di un tubo di scarico) da una sostanza acida ad entrambe gli occhi,immediatamente soccorso sono stato trasportato in ospedale dove vi sono rimasto per tre giorni.fortunatamente non ho riportato lesioni alla cornea soltanto lievi bruciature all'interno di entrambi le palpebre.Ho continuato la terapia a casa con miglioramenti evidenti fino alla settimana scorsa quando a seguito di un forte arrossamento mi sono recato in ospedale per un ulteriore consulto oculistico e mi e'stata diagnosticata una blefarocongiuntivite.Volevo sapere se ci sono collegamenti con l'incidente subito in precedenza o se si tratta di una coincidenza.

vi ringrazio per l'attenzione.

saluti da ENRICO
[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Caro Enrico,

Visto che è trascorso solo un mese dal Suo incidente, non si può escludere che vi sia ancora una lieve attività infiammatoria reattiva delle palpebre e delle congiuntive.

Non si preoccupi, passerà presto! ;-)
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per la risposta immediata.la disturbo nuovamente per chiederle se la cura che sto seguendo le sembra valida.La terapia prevede cloradex e nettacin 2 gocce ogni ora per entrambi i colliri.mi consiglia di rimanere a casa,purtroppo con il lavoro che svolgo risulta difficile,ma se necessario lo farò.devo fare ulteriori visite oculistiche o nn occorre.sono seriamente preoccupato ,poichè temo ripercussioni alla vista.la ringrazio anticipatamente .saluti enrico
[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Enrico,

La terapia è condivisibile ma, dato che in uno dei prodotti indicati è presente del cortisone, dovrà certamente fare dei controlli dal Suo oculista per verificare la pressione oculare e per valutare l'efficacia della terapia.

Non credo che sia necessario rimanere a casa.

Saluti!