Utente 176XXX
salve a tutti. Un anno e mezzo fa ho avuto un brutto incidente dal quale sono uscita quasi illesa, avevo solo un po di dolori alla schiena. è da 2 settimane che sono bloccata con la schiena per il dolore e ho fatto una risonanza rachide cervicale urgente. Ho 22 anni ed ho appena ricevuto l' esito della risonanza magnetica fatta una settimana fa; siccome è sabato e non ho trovato un medico che mi spiegasse cosa ho, vorrei sapere se qualcuno può darmi un accenno, in quanto sto molto male e arrivare a lunedi è un po lunga;
il referto dice:

scomparsa la fisiologica lordosi cervicale con iniziale inversione in cifosi.
aspetto disidratato dei dischi compresi nell'attuale scansione.
relativa accentuazione della patologia osteocondrosica si osserva in sede cervicale media e inferiore con lieve protrusione posteriore ad ampio raggio dei dischi intervertebrali che minimamente improntano la superficie anteriore del sacco durale.
in C3-C4 e C4-C5 lievi manifestazioni uncoartrosiche si rilevano in emilato SN con corrispondente impegno delle regioni foraminali, in ridotta entità.

ciò potrebbe derivare da quell'incidente?
vi sarei molto grata se mi aiutaste a sapere cosa ho...
grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Sutera
28% attività
12% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
se ha avuto un colpo di frusta è possibile che l'inversione della curvatura sia dovuta a quella.
Il resto, l'iniziale artrosi, e le degenerazioni discali, potrebbero essere pre-esistenti anche se lei ha un'età giovane, ma una postura scorretta può determinare anche da giovani un iniziale quadro di artrosi che nel suo caso determinerebbe sofferenza neurogena delle radici di C3-C4 e C4.C5 di sinistra.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio molto dottore per il suo aiuto prezioso. Consulterò uno specialista per delle fisioterapie e quanto di più necessario per risolvere questi problemi. Cordiali saluti