Utente 170XXX
Salve a tutti,
Sono un ragazzo di 18 anni, e da circa 6 mesi soffro di episodi ansiosi. All'inizio credevo fosse un problema cardiaco. Successivamente ho fatto tutti gli esami ed il mio cuore sta benissimo. Ogni tanto però sento dei lievi dolori localizzati al petto e un fastidio al braccio sinistro. Tutto questo mi fa agitare ancora di più ogni volte che avverto questi sintomi poichè so che in genere quando si avverte dolore al braccio sinistro si a rischio di infarto. Questi fastidi poi cessano da soli. Ora vorrei chiedervi è tutta ansia? o anche qualche problema muscolare o comunque non cardiaco dato che il cardiologo che mi ha visitato ha detto che è tutto ok, e anche perchè a quest'età mi risulta un pò difficile avere un infarto!!! Premetto che ci sono periodi che mi sento davvero bene ma quando insorgono questi sintomi ho sempre paura!!! Voi che ne pensate? Grazie in anticipo!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Tranquillo: le caratteristiche del sintomo, la tua età e soprattutto la negatività degli esami eseguiti rendono estremamante improbabile una causa cardiaca.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Grazie tante!! Una cuoriosità quando una persona ha un infarto in genere la pressione è alta?
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
In genere in corso di infarto miocardico acuto si rileva una riduzione della pressione arteriosa, ma talvolta ciò non si verifica. In altre parole, le variazioni della pressione non sono fra i segni caratteristici dell'infarto.
Cordiali saluti