Utente 176XXX
Salve, sono un ragazzo di 28 anni e un paio di anni fà la mia ragazza è stata in cura presso una struttura ospedaliera per infezione da micoplasma. Dopo la cura il suo ginecologo ha consigliato un tampone uretrale anche a me che è risultato positivo. Da allora sono stato in cura con diversi antibiotici tra cui avalox e macladin senza ottenere alcun risultato. Ho cambiato vari medici e urologi, a questo punto mi sorge un dubbio, dovrei rivolgermi ad un diverso specialista? Quello che vorrei capire è se è una malattia curabile come dicono e quali rischi comporterebbe una non guarigione per la coppia intenzionata ad avere dei figli.
In attesa di un vostro gentile riscontro ringrazio per la cortese attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente il micoplasma può anche essere un batterio presente nel nostro organismo senza dare sintomatologia in gtal caso non da problemi