Utente 142XXX
Buonasera, vi scrivo per raccontarvi brevemente la mia storia. Sono una ragazza di 21 anni e alta 172cm; due anni fa pesavo 80.2 kg, ho deciso di mettermi a dieta e di praticare molto sport, nel giro di 1 anno e mezzo sono arrivata a pesare 53kg. Avevo anche molta cellulite su cosce e glutei, ho fatto molteplici trattamenti grazie ai quali mi è svanita quasi del tutto. OTTIMI RISULTATI, tornata dalle vacanze estive sono ingrassata di 6kg, ho ricominciato a praticare molto sport e a mangiare come facevo prima, ma niente, è inutile purtroppo non riesco più a perdere peso e la cellulite si sta riformando... Al mattino mi dedico a una colazione abbondante con spremuta, fette biscottate, biscotti o yoghurt e frutta. A mezzogiorno tante verdure e frutta, a giorni alterni mangio anche pesce mentre alla sera passati o minestre di verdura e frutta. Solo il week end, mangio carne o pasta. Mi chiedo quindi dove sto sbagliando, anche perchè mettersi a dieta non è una cosa per niente facile, ma soprattutto quando i risultati non si vedono ci si deprime molto. Vi ringrazio per l'attenzione che mi potete dedicare e per il vostro aiuto. Cordiali Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alberto Calvieri
40% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gent.le Utente
Innanzitutto coplimeti per i risultati ottenuti con la sua dieta. Sono d'accordo anch'io sulla difficoltà nel seguire un regime alimentare restrittivo come una dieta e Lei ha saputo fare evidentemente tutto per bene. Venendo alla sua richiesta potrei solo dire che un metabolismo così fortenmente "impressionato" (giusto per usare un termine non corretto scientificamente ma comprensibile)da una precedente esperienza, impiega un pò più di tempo per rispondere nuovamente ad un regime dietetico. La prima volta Lei partiva da un peso corporeo sicuramente in eccesso rispetto al suo peso ideale e pertanto il metabolismo stesso ha risposto bene e con successo: ora partendo da un peso corporeo decisamente più confaciente al suo peso ideale, il metabolismo stesso tende ad "opporsi" ad ulteriori cambiamenti. Naturalmment posso consigliare di insistere anche se sarà più faticoso, con lo stesso impegno e tenacia di prima
con cordialità