Utente 102XXX
gentile specialista, senza dilungarmi (anche perche' il problema si evince dai precedenti consulti), da ormai quasi 2 anni soffro di un improvviso deficit erettile (ho 2 figli e fino allora nessun problema); dopo vari esami diagnostici e di laboratorio con esito negativo, l'urologo mi ha prescritto il cialis che prendo 2 volte a settimana da 10 mg risolvendo praticamente il problema e ridonandomi la serenita'di una soddisfazione sessuale con mia moglie.la domanda e' questa: esiste un farmaco generico o equivalente al cialis visto che la confezione costa quasi 100 euro per 8 compresse? c'e' qualche alternativa? poi chiedo se dovro' ormai dipendere dal farmaco o mi potro' liberare prima o poi da questo cialis (visto che non sembrano esserci problemi organici)? grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' alterantiva farmacologica generica al prodotto non c' è. L' alternativa alla terapia farmacologica, se il problema è psicogeno come sembra, è la psicoterapia.
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Signore,
mi associo al Dr.Cavallini nella risposta.
La psicoterapia ha sicuramente "costi" psichici ed economici, più elevati in prima battuta, ma alla lunga è un percorso mirato non solo al contenimento del sintomo sessuale, ma al miglioramento della qualità di vita e della salute sessuale.
Un caro augurio