Utente 176XXX
Buonasera,

qualche giorno fa mentre salivo le scale di corsa (lo faccio abitualmente) ho sentito un forte dolore al centro del petto, in realtà la sensazione è stata quella di due pugni scaturiti dall'interno. Il dolore mi ha costretto a fermare e mi sono accucciato per riprendere fiato.
Dal momento che non avevo mai provato una sensazione simile (ho 31 anni, godo di buona salute con l'eccezione di ernia iatale) mi sono recato al PS dove mi hanno tenuto in osservazione per la notte.
Nel frattempo mi hanno fatto un ECG risultato negativo e tre prelievi del sangue refertati dal medico nella norma al momento delle dimissioni. In realtà leggendo poi le analisi i globuli bianchi e i neutrofili sono risultati appena al di sopra dei limiti e la troponina ha avuto un piccolo incremento (comunque sempre al di sotto del limite) nel secondo dei tre prelievi.
Il dolore non si è più ripresentato a distanza di 3 gg anche se mi è rimasto un senso di leggera stanchezza e qualche lieve fitta sparsa per il torace.
Ho prenotato una visita cardiologica, devo preoccuparmi? Gli esami fatti al PS sono stati sufficienti?

Grazie per il consulto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si, sono più che sufficienti. Ovviamente non essendo più giovanissimo, programmi una prova di sforzo. Cordialità.. Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la cortese e immediata risposta.

In realtà pensavo di essere ancora in grado di fare una rampa di scale senza problemi. Comunque mi sottoporrò a un ECG sottosforzo come consigliato.