Utente 176XXX
salve a tt sono una ragazza di 25 anni e sono sposata da un anno e tre mesi, mio marito dieci anni fa è stato operato di varicocele sx. dopo sposati abbiamo provato ad avere bambini e nn arrivavano cosi mio marito ha eseguito uno spermiogramma con risultati disastrosi n° di spermi tot 1.800.000 n° di spermi per ml. 300.000 e un ecocolor doppler con conclusioni: varicocele di 2° grado recidivato a sx; varicocele di 1° grado a dx e presenza di lieve idrocele sempre a destra. a febbraio è stato operato ma solo a sx l'operazione è riuscita ha fatto per 3 mesi delle cure con spergin Q10 e dopo sei mesi ha ripetuto lo spermiogramma con i seguenti risultati: n° di spermi tot 8.100.000 leucociti: 140.000 siamo riandati dall'urologo e gli ha ridato lo spergin Q10 per tre mesi.
scusatemi per il rapporto troppo lungo ma quello che vorremmo sapere io e mio marito è se la cura è giusta oppure bisogna cambiare il prodotto. poichè noi vorremmo un bambino vorremmo sapere se dobbiamo cambiare dottore o no!
vi chiedimo con estrema cortesia e gentilezza se potreste risponderci al più presto. GRAZIE MILLE DI CUORE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice ,

da questa postazione non possiamo darle alcuna indicazione precisa sulle cure che sta facendo suo marito anche se, da quello che ci scrive, non sembrano mirate.

E' forse giunto il momento di sentire in diretta un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana e con lui impostare un iter diagnostico e poi terapeutico più preciso.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille della sua collaborazione, è stato gentilissimo a risponderci, le auguriamo un buon lavoro! le daremo presto notizie.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Qua sono ed aspetto!
[#4] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Eccomi qui dinuovo a scrivere del nostro "problema".....
spero che mi darete dinuovo un consiglio, io e mio marito siamo andati ad ottobre da un andrologo, per avere informazioni e in più per aiutarci, dopo aver visitato mio marito e averci detto specificamente ke nn dobbiamo pensare "al bambino" ci ha detto ke oltre alla cura di SPERGI Q 10 ke mio marito già stava facendo, andavano aggiunte anche le compresse di FERTIPLUSS per ossigenare i testicoli.
dopo tre mesi di cura con spergin Q10 e fertiplus deve ripetere lo spermiogramma e se i risultati non migliorassero gli ha detto di operare anche il varicocele DX di I°.
La mia richiesta in vosto "aiuto - consiglio" e se il parere di questo medico andrologo è giusta....
Vi chiedo gentilmente di rispondermi al più presto.
Grazie Mille
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice ,

è sicura di aver consultato per suo marito un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana?

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore x avermi risposto.
Si è un andrologo e a quanto mi hanno detto (anke bravo) MA.
Io le ho dinuovo scritto xkè io e mio marito nn è ke siamo rimasti poi così contenti x quello ke ci ha detto.
E quindi sbato 27.11.2010 siamo andati ancora una volta da un altro dottore, è una ginecologa esperta nel settore, dopo aver parlato con lei e avergli spiegato tutto lei ha detto: ke prima di incominciare una cura mirata x mio marito gli ha prescritto degli esami da fare quali: FSH ; LH ; PROLATTINA ; ESTRADIOLO ; TESTOSTERONE ; DIADROTESTOSTERONE ; INIBINA B ; e poi Spermiocultura con Ricerca per Candida ; Micoplasma ; Gardrenella ; Antiliogramma ; Tampone per ricerca Clamidia. poi ha anke detto ke il Varicocele di 1° grado nn lo deve operare, e anke x me ha prescritto dei vari esami da fare.

Non so dottore se stavolta abbiamo beccato il dottore giusto!

Vorrei sapere con gentilezza lei cosa ne pensa e se può darmi un consiglio.

GRAZIE MILLE E BUON LAVORO.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Purtroppo per la mia "specialità", devo ammettere che la collega ginecologa, ultima interpellata, sembra essere meglio orientata rispetto al collega andrologo e quindi, anche se sarebbe giusto consultare anche con un esperto andrologo, segua ora le sue indicazioni e poi continui ad aggiornarci, se lo desidera.

Nel frattempo, se ha tempo e vuole avere più informazioni dettagliate sui corretti rapporti tra l'andrologo ed il ginecologo in un Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/201-andrologo-ginecologo-devono-interagire-correttamente-infertilita-coppia.html .

Un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore x la sua Gentilezza a risponderemi.
Sicuramente vi terrò aggiornato, martedì 07.12.2010 sono pronti i primi risultati.
Grazie anke per l'articolo, è stoto interessante leggerlo e ho capito ancora altre cose ke nessun dottore ci aveva spiegato.

Grazie ancora Grazie vi auguro un buon lavoro.

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Qui siamo ed attendiamo.
[#10] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Eccoci quà mi scusi dott.re x il ritardo, prima di scriverle ho aspettato tutti i risultati e poi anke la risposta della ginecologa.
*esami di mio marito:
RICERCA POTOGENI: MYCOPLASMA HOMINIS Negativo; UREOPLASMA UREALITYCUM Negativo; ESKERIKIA COLI Negativo; PRTEUS SPP. Negativo; PSEUDOMONAS SPP. Negativo;
GARDNERELLA VAGINALIS Negativo; STAPHYLOCOCCUS AUREUS Negativo; ENTEROCOCCUS FAECALIS Negativo; NEISSERIA GONORRHOEAE Negativo; STREPTOCOCCUS AGALACTIE Negativo;
CANDIDA SPP. Negativo;

SPERMIOCULTURA: ES MICROSCOPICO A FRESCO,SI OSSERVANO MOLTI NEMASPERMI, RARE SONO LE CELLULE PROSTATIKE CON DIVERSI LEUCOCITI. NEGATIVO PER IFE MICETIKE E PER TRICHOMONAS VAGINALIS.

TAMPONE URETRALE ES CULTURALE: NEGATIVO X FLORA BATTERICA PATOGENA, CANDIDA ALBICANS E PER TRICHOMONAS VAGINALIS
RICERCA CLAMIDIA IgA tutti assente;
[#11] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
RACCOLTA SPERMA EFFETTUATA DOPO 3 GIORNI DI ASTINENZA:
SPEMATOZOI Molti; LEUCOCITI Diversi; ERITROCITI Assenti CORPI PROSTATICI Rari; CRISTALLI Assenti; GOCCIOLORE DI GRASSO Assenti.
CONTA DEI NEMASPERMI:
N° NEMASPERMI X MICR 15.000 N° NEMASPERMI X ML 15 MILIONI CONTA TOTALE X ML 75 MILIONI. LA MAGGIOR PARTE DEI NEMASPERMI OSSERVATI è IN POSSESSO DI MOVIMENTI POSTEROANTERIORI PARTICOLARMENTE RAPIDI. LA RESTANTE PARTE è IN POSSESSO DI MOVIMENTI LENTI E NN PROGRESSIVI O ASSENZA DI MOTILITà. (SPERMA CON LA MAGGIOR PARTE DEI PARAMETRI KE RIENTRANO NELLA NORMALITà AD ECCEZIONE DEL N° E DELLA VITALITà.
FSH 6.10 mUI/ml; LH 5.30 mUI/ml; PROLATTINA 21.0 ng/ml; ESTRADIOLO 17-Beta 37.6 pg/ml; DHT 310.0 pg/ml; TESTOSTERONE 8.74 ng/ml; INIBINA B 20 pg/ml.
LA DOTT.SSA GLI HA FATTO RIPETERE LA PROLATTINA E L'INIBINA B DOPO 2 MESI: INIBINA B 35 pg/ml; PROLATTINA 15.7 ng/ml.

* I MIEI PRIMI ESAMI FATTI AL 5° GIORNO DEL CICLO
FSH 6.10 Mui/ml; LH 6.50 mUI/ml; PROLATTINA 66.1 ng/ml; PROGESTERONE 0.39 ng/ml
ESTRADIOLO 17-Beta 41.4 pg/ml; DHEA SOLFATO 89.5 mcg/ml; TESTOSTERONE 0.16 ng/ml; DELTA-4 ANDROSTENEDIONE 1.61 ng/ml.
DEVO CONTINUARE ANCORA GLI ALTRI ESAMI E POI MI HA DETTO DI RIPETERE LA PROLATTINA CON 3 PRELIEVI A DISTANZA DI 20 m. SENZA RIMUOVERE L'AGO DAL BRACCIO.


DOTT.RE MI SCUSI X LA LUNGHEZZA, MA LE HO VOLUTO SCRIVERE TUTTO, DOPO QUESTI RISULTATI LA D.SSA CI HA DETTO KE MIO MARITO è MIGLIORATO E QUINDI NN DEVE PRENDERE NESSUN FARMACO, XKE ORA VUOLE VEDERE TUTTI I MIEI ESAMI E POI CONTINUIAMO LA CURA.

SPERO DI NN ANNOIARLA CON QUESTO MIO "POEMA" E DI AVERE PRESTO UN SUO PARERE SU QUESTI ESAMI.
VI AUGURO UN BUON LAVORO E GRAZIE MILLE X LA SUA GENTILEZZA.
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, rispetto al precedente esame e se entrambi fatti in ambiente dedicato, il quadro seminale sembra "migliorato", anche se non ho ben capito che tipo di terapia ha seguito poi suo marito.
[#13] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Grazie di avermi risposto dott.re, la cura che ha fatto mio marito da inizio ottobre e fine dicembre, solo x 3 mesi era lo Spergin Q10 con il Fertiplus, e poi in seguito quando siamo andati dalla ginecologa gli ha aggiunto x 1 mese il Daflon da prendere 2 volte al giorno, e quando ha finito questa cura, dopo una settimana (senza prendere niente) e 3 giorni di astinenza ha ripetuto lo spermiogramma, tutto qua.

lei ke ne pensa dott.re?
secondo lei siamo nella direzione giusta?

Spero ke sia sempre così gentile a rispondermi, le auguro un buon lavoro e GRAZIE MILLE DELLA SUA CORDIALE ATTENZIONE, GRAZIE E A PRESTO.
[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se stiamo ai numeri sì.

Comunque ora risentite in diretta il vostro andrologo di fiducia, se presente.
[#15] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
eccomi dinuovo qui dott.re a kiedere un suo parere...
(nn so cos'è successo) dopo gli esami sopra elencati del 28/12/2010 ke dai numeri sembravano essere buoni, il dott. gli aveva prescritto una nuova cura di SPERGIN FORTE bustine x 24 gg. e poi rifare lo spermiogramma. il giorno 10/03/2011 dopo una settimana di astinenza dal farmaco e più 4 giorni di astinenza ha ripetuto lo spermiogramma e spermiocultura. ecco i risultati : Spermiocultura tutto negativo. Spermiogramma : Spermatozoi Molti ; Leucociti Diversi ; Eritrociti Assenti ; Corpi Prostatici Alcuni ; Cristalli Assenti; Gocciolore di grasso assenti; n° nermaspermi x micr 8.000; n° nermaspermi x ml 8 milioni ; conta tot x ml 32 milioni. la maggior parte dei nemaspermi osservati possiede movimenti lenti e non progressivi o con assenza di motilità; pochi sono gli elementi con movimenti postero-anteriori particolarmente rapidi.
sperma con alcuni parametri ( motilità , vitalità e numero ) fuori dalla norma.

domani abbiamo l'appuntamento con il dott. le chiedo gentilmente di darmi un suo parere ( com'è possibile ke la situazione è peggiorata? )

nell'attesa di un suo consulto la ringrazio a presto.
[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da questa postazione, difficile dirle qualcosa di serio.

Ora sentite il parere diretto del vostro andrologo e poi se ne ridiscute, a "bocce ferme".
[#17] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
eccoci qua dott. con le risposte al problema...
abbiamo ripetuto lo spermiogramma e spermiocultura in un'altro centro ed è ancora più basso, ma c'è anke un'infezione di cardrenella... ora stiamo facendo ( io e mio marito ) una cura di Flagyl 2 compresse ogni 5 ore x 4 volte solo x 1 giorno; poi dopo deue giorni dobbiamo prendere Eritrocina 1000 1 bustina mat. e sera x 5 giorni.
e poi dopo sette giorni mio marito deve ripetere solo spermiocultura + antibiogramma con ricerca di gardrenella, e poi x me un tampone...

spero ke mi dia come al solito un buon consiglio e se stiamo continuando bene?

e poi volevo farle una domanda?
dopo passata quest'infezione lo spermiogramma di mio marito ( continuando la cura ) risaliranno da dove erano cioè 75 milioni o poi da l'ultimo sperm. cioè 10800?

nn so se è una domanda stupida, ma nn si toglie dalla testa e volevo sapere lei ke ne dice.
grazie della sua cordiale attenzione e spero presto in un suo consulto.
a presto e buon lavoro GRAZIE
[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua le indicazioni terapeutiche ricevute, è il solo modo per recuperare le "posizioni perdute".
[#19] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille dott. poi le farò sapere le risposte degli esami.

le auguro un buon lavoro e ancora Grazie.
[#20] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
" SONO DINUOVO QUA + DISPERATA di PRIMA "
dopo un po di tempo...
dopo ripetuti esami e cure x le infezioni l'ultimo spermiogramma di giugno 2011 è di :
- volume 4.2 ml
- agglutinazione assenti
- viscosità normale
- PH 8.3 ph
- n° di sper. x ml 200.000
- n° di sper. tot 840.000
- leucociti diversi
- emazie assenti
- motilità dopo 2 h 10%
- tipo 1 molto rapidamente progressiva 0%
- tipo 2 rapidamente progressiva 5%
- tipo 3 non progressiva (agitatoria) 5%
- tipo 4 nessuna mobilità 90%
- mobilità dopo 24 h 0%
- forme tipiche 73%
- forme atipiche 21%
- forme immature 6%
- acido citrico 0.8 mg/dl
- fruttosio 366 mg/dl
Conclusione di sperma: inferiore alla norma.
linearità del mov. e velocità media: inferiore alla norma

SPERMIOCULTURA:
- sviluppo di proteus m.

RIPETIZIONE ECO COLOR DOPPLER testicolare del 21 giugno 2011
" Didimi in sede di normali morfologia ed eco-struttura il sx, di dimensioni lievemente ridotte il dx ( diam. longitud. max dx38 mm, diam longitud. max sx 48 mm )
presenza di piccola falda di idrocele a dx. epididimi lievemente congesti (coda).
al controllo doppler normale la vascolarizzazione intra-didimaria bilateralmente.
A sx, in ortostatismo, presenza di fugace reflusso venoso alla Valsalva."


*Ritorniamo dall'Andrologo e dalla Ginecologa, il quale danno a mio marito x l'infezione 15gg di velamox 1 g e poi una cura x 3 mesi di punture di Gonasi 1 volta a settimana, e poi Puregon 100 UI/0.5 ml x 3 volte a settimana.

Ieri dopo 3 mesi abbiamo ritirato gli esami dopo queste punture :
spermiogramma di settembre 2011 è di :
- volume 4.9 ml
- agglutinazioni assenti
- viscosità normale
- PH 8.3 ph
- n° di sper. x ml 2.500.000
- n° di sper. tot 12.250.000
- leucociti diversi
- emazie assenti
- motilità dopo 2 h 30%
- tipo 1 molto rapidamente progressiva 5%
- tipo 2 rapidamente progressiva 10%
- tipo 3 non progressiva (agitatoria) 15%
- tipo 4 nessuna mobilità 70%
- mobilità dopo 24 h 0%
- forme tipiche 73%
- forme atipiche 24%
- forme immature 3%
- acido citrico 0.8 mg/dl
- fruttosio 381 mg/dl
Conclusione di sperma: inferiore alla norma.
linearità del mov. e velocità media: inferiore alla norma

SPERMIOCULTURA:
- sviluppo di Enterococchi Fecali

* io vi chiedo Gentilmente un consulto su questi esami e poi un consiglio su cosa dobbiamo fare, domani rivediamo l'andrologo.

Poi è normale ke ogni volte c'è una nuova infezione?

Noi in questo momento non sappiamo più cosa fare, siamo molto tristi e abbattuti psicologicamente, se potete darci voi un consiglio ci farebbe molto piacere.
Buon Lavoro, a presto


[#21] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,

visti i numeri inviati (in particolare un numero di spermatozoi sempre inferiore ai 5 milioni per ml), anche se alcuni parametri ci dicono che la struttura dove ha fatto gli esami non è aggiornata, potrebbe essere utile ora risentire il suo andrologo ed iniziare ad eseguire, se non ancora fatte, tutte le indagini citogenetiche del caso e cioè una mappa cromosomica e la ricerca delle microdelezioni del cromosoma Y ; questo per meglio capire un'altra eventuale causa del problema di suo marito.

Sulle infezioni delle vie uro-seminali si ricordi poi che non basta l'antibiotico ma che bisogna seguire attentamente anche alcune precise indicazioni dietetico-comportamentali che il suo andrologo, senza problemi, le potrà dare.

Un cordiale saluto.
[#22] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dott.re x avermi risposto,
gli esami per la ricerca di cromosoma Y non li ha fatti, e domani quando andiamo dall'andrologo c'e lifacciamo prescrivere, volevo dirle ke mio marito da quando è stato operato ha sempre eseguito una corretta alimentazione:NO (alcol, fritture, bibite gassate e nn ha mai fumato ecc ecc.) mangia molto verdure e frutta, xkè già ci eravamo documentati su questo.

Se l'andrologo gli prescrivesse dinuovo quel tipo di terapia ( puregon e gonasi) secondo lei potrebbe ancora migliorare? o da quello ke ho visto io è aumentato solo il numero e non la motilità ?
la ringrazio ancora di avermi risposto e sicuramente la terrò aggiornato. notte
[#23] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Faccia le valutazione genetiche e, se posso darle un consiglio, aspetti l'esito di questi esami prima di continuare una terapia ormonale che potrebbe non portare ad ulteriori miglioramenti.