Utente 127XXX
Gent.mo Dottore
Ho la Malattia di Parkinson e sono portatrice di una pompa ad infusione continua 24 ore al giorno di apomorfina che viene infusa attraverso un ago che devo continuamente inserire o nella pancia o sulla schiena e a volte devo bucare più volte al giorno.
Dopo 5 anni di "questa vita" ho moltissimi "bubboni" dappertutto e fanno veramente male.
Ho sentito che gli ultrasuoni potrebbero risolvere un po' questa mia sofferenza.
Potrebbe mica darmi qualche suggerimento per questo mio problema perchè non posso più resistere il male.
Con mille ringraziamenti porgo distinti saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
abbia pazienza, ma senza il conforto dio un parere dermatologico ci è impossibile dare consigli, perchè non si riesce a capire che cosa lei possa avere. capisce bene che il termine bubboni dal nostro punto di vista non significa niente. E poi, come avrà letto nelle luinee guida, in questo sito si parla di problemi tecnici in generale di terapie di diagnosi ma non si fanno visite virtuali, non si fanno diagnosi nè si danno terapie.
Attendiamo notizie

Un saluto

Mocci
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009


Egregio Dottor Mocci,

Sono anni che scrivo a questo sito in quanto ho sempre trovato medici che capivano il mio problemo e gentilmente mi rispondevano a secondo del MIO problema non quello di interesse pubblico.

I neurologi di Parma (Prof. Saginario e Prof. Scaglioni) hanno specificatamente detto e scritto sulla loro diagnosi la parola "bubbone" provocato dal continuo inserimento dell'ago che porta apomorfina dalla pompa al mio corpo. Questi "bubboni" sono tipo duroni che sono sottocutanei.

Non pensavo che questa parola fosse non capita da voi.
Ad ogni modo la ringrazio ugualmente e chiedo se qualcun altro fosse in grado di consigliarmi se gli ultrasuoni fannno bene o se posso fare qualche altra cosa.

Grazie ancora.
[#3] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009


Mi scuso con il Dottor Mocci se sono stata un po'
"sgarbata", ma ho visto leggendo altre domande e risposte la parola "BUBBONE" veniva usata.

Io penso di essermi spiegata bene qual'è ill mio
grosso problema e sono sicura xhe mi consiglierete
nel migliore dei modi.

Grazie tante.