Utente 164XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 28 anni e soffro da qualche tempo a questa parte di Candida. La mia ginecologa mi sta curando l'infezione ma utilizzando la pillola e avendo rapporti non protetti con il mio fidanzato, ho paura si arrivi all'effetto ping-pong. Lui non ha nessun sintomo e nessun problema. E' il caso che faccia anche lui una terapia anche se non ha sintomi? In questo caso cosa si consiglia? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Il consiglio che le posso dare da questa postazione è quella di far vedere il suo ragazzo ad un bravo andrologo poi, su suo consiglio diretto, fare eventualmente una valutazione colturale mirata sul liquido seminale.

Nel frattempo rapporti protetti per evitare il conosciuto effetto"ping-pong".