Utente 176XXX
Salve, ho 38 anni e a maggio ho cominciato a manifestare forti sintomi di allergia: naso tappato, tosse, pizzichio alla gola, prurito su tutto il corpo con conseguente secchezza e screpolatura della pelle e prurito agli occhi con conseguenti congiuntiviti. Sono andato dall'allergolo che mi ha fatto le prove allergiche e dai conseguenti esami del sangue si sono evidenziati i seguenti risultati:
IGE Totali: 866; Rast X Olea Europea 0,09; Rast X Parietaria judaica 4,86; Rest X Parietaria Off. 7,65; Fist X Dermatophagoides Far. 0,31; Fist X Dermatophagoides PT 1,27; Rest X Cipresso Mediterraneo 0,00; Rast X Holcus Lanatus 4,69.
In questo periodo continuo ad avvertire i sintomi di prurito a pelle e occhi e un po di tosse, specie quando sono nella mia stanza da letto.
Il mio allergolo,senza troppe delucidazioni, mi ha prescritto un vaccino contro gli acari (che poi ho scoperto essere molto costoso e oltre che durareper molti anni!) Queste le mie domande:
1 - Ma è opportuno ricorrere al vaccino contro gli acari visto che il RAST relativo non è alto, specie rispetto ai RAST relativi ai pollini?
2 - Non sarebbe più oppportuno ricorrere ad un vaccino contro i pollini? Se sì, entro quando dovrei fare questo vaccino per averne risultati nella prossima stagione dei pollini e quanto durerebbe la sua somministrazione, molti anni come quello contro gli acari?
3 - Il vaccino, nel mio caso, è consigliabile?
Purtroppo a queste domande il mio allergolo non ha voluto rispondere.
Ringrazio anticipatamente per la disponibilità.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Non è facile rispondere per mail.Prima di intraprendere un vaccino è importante essere sicuro che si tratti di uno dei fattori importanti. Non è il livello delle IgE ad indicare realmente la sua allergia ma è molto più importante vedere i periodi dell'anno quando ha disturbi. Il vaccino si inizia normalmente due mesi prima della fioritura e dura 3-4 mesi , da ripetere per 4 anni. Per gli acari conviene inanzitutto coprire il materasso e il cuscino con fodere particolari.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la sua risposta