Utente 177XXX
circa un anno fa ho subito un trauma al polso destro sollevando un peso in palestra. la prima risonanza magnetica dava questo esito: appare evidente un modesto versamento nel contesto delle articolazioni carpali; minima falda di versamento evidente anche a livello dell'articolazione radio-ulnare; non alterazioni di gruppi tendini flessori ed estensori; minima diastasi scafo-lunata. Per alcuni mesi ho fatto delle infiltrazioni e la situazioni sembrava migliorata, ma da quest'estate il dolore alla mano è ricomparso e mi impedisce molti movimenti. Ho fatto una risonanza che ha dato questo risultato: diffuso ispessimento della limitante sinoviale carpale con iperintensità di segnale nelle T2 per flogosi; piccola quantità di liquido sinoviale si dispone nel recesso radio ulnare; nella norma i tendini, non edema dell'osso, rapporti articolari radio-ulno-carpali conservati.
Cosa significa e quali terapie sono consigliate?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

io, per il momento, mi limiterei a fare per una decina di giorni una semplice terapia antiinfiammatoria per bocca associata a riposo funzionale (niente palestra e niente lavori pesanti con mano e polso).

Se il problema persistesse dopo la terapia, mi faccia sapere.

Cordiali saluti.