Utente 694XXX
Salve, sono un ragazzo di 26 anni e avevo alcuni dubbi riguardo all'epatite B... una ragazza con cui ho avuto alcuni rapporti sessuali nel periodo marzo luglio mi ha detto di essersi ammalata a settembre e di aver scoperto di aver contratto l'epatite B... credo abbia avuto la forma acuta visto che mi ha detto che dagli esami risulta essere perfettamente guarita, io ho sempre usato il preservativo durante i rapporti, ma non nel sesso orale... avendo io 26 anni credo che dovrei essere vaccinato per l'epatite b, ho letto che la vaccinazione è obbligatoria dal 91 e per i nati prima del 91 la vaccinazione veniva fatta al 12° anno di età quindi dovrei aver fatto il vaccino nel 1996 come tutti i miei coetanei... la ragazza in questione invece aveva solo 20 anni ma essendo originaria dell'albania non era evidentemente stata vaccinata, deve per ciò aver contratto il virus da un altro partener sessuale... le mie domande sono:

1) Essendo io nella fascia d'età vaccinata in modo obbligatorio sono sicuro al 100% anche visto che ho usato il preservativo di non avere possibilità di contrarre il virus?

2) se anche io sono protetto dal virus posso essere stato "contagioso" per altri per un certo periodo?

3) mi consigliate di fare qualche esame oppure direi che posso avere una certa tranquillità?
[#1] dopo  
Dr.ssa Annalisa Bascià
24% attività
0% attualità
8% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Se lei è vaccinato non può nè contrarre nè trasmettere alcuna infezione.
L'esame consigliato per vedere il suo indice di immunità è il seguente: HBsAb con titolo.