Utente 370XXX
Gentili Dottori,

sono un ragazzo pieno di smagliature (una buona parte sottili - circa 2-3 mm - anche se distribuite a reticolo sulle gambe, bacino, glutei, cavità ascellari e schiena) e ho sentito parlare, in qualche forum, di questa nuova terapia per minimizzare il mio problema estetico.

Il trattamento in questione è una bufala o può essere utile alla mia causa? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Vi ringrazio.

Gigi A.
[#1] dopo  
Dr. Mirko Campisi
20% attività
0% attualità
0% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2005
Gentile Signore,
le smagliature (striae distensae) rappresentano ancora oggi la tomba del medico estetico, poichè non esiste una vera e propria soluzione al problema!!!! Io da circa 5 mesi, utilizzo la metodica ELOS Velasmooth che si avvale tra l'altro di radiofrequenza (come dice lei) che non elimina le smagliature ma distendendo i tessuti e tonificandoli le riduce drasticamente ed a costi realmente contenuti. Complicanze nessuna, controindicazioni quelle classiche (patologie del connettivo, patologie cardiache, gravidanza etc).
Spero di averLa aiutata nella sua scelta.
Cordiali saluti
Dr.Mirko Campisi
[#2] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio.

Considerando che la metodica da Lei descritta dovrebbe ridurle e che gran parte delle mie strie sono veramente sottili (ma sono TANTE, TROPPE!!!) forse potrei venire a capo del problema perché sinceramente l'importante è che non si noti l'effetto "retino da pesca" che mi affligge su molte parti del corpo(le uniche spesse sul mezzo cm, comunque, le ho sui fianchi).

Avendo anche già centinaia e centinaia di nevi melanocitici, sulle braccia e sul tronco, sarebbe importante - per migliorare il rapporto anche solo con me stesso - ridurre almeno uno dei due problemi il più possibile...tuttavia... ho letto tra le controindicazioni "patologie del connettivo" mi è venuto un dubbio perché ho una cicatrizzazione imperfetta (i tagli profondi diventano pigmentati ed sono un po' più alti e larghi del normale) e soffro d'ipotiroidismo (hashimoto). Sarei ancora idoneo ad un trattamento del genere o no?

La ringrazio nuovamente.
Cordiali saluti.

Gigi A.
[#3] dopo  
Dr. Mirko Campisi
20% attività
0% attualità
0% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2005
Sicuramente sì, la patologia tiroidea non rientra tra le controindicazioni assolute e neanche la cicatrizazione. Rimango in attesa di eventuali domande in merito.
[#4] dopo  
Prof. Matteo Basso
24% attività
0% attualità
4% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Gentile utente,
circa le smagliature è stato presentato un lavoro al congresso di bologna a febbraio 06 da me e la dr.sa Fasola in cui proponiamo un trattamento con carbossiterapia e luce pulsata...patti chiari...non si cancellano ma migliorano molto.
saluti