Utente 177XXX
Da qualche giorno ho un tremolio al braccio sinistro. Ho letto altri due post per questo problema ma c'era qualche specifica causa a monte, mentre io non soffro di patologie particolari (che io sappia) oppure ho avuto incidenti.

Certamente per motivi personali e lavorativi sto attraversando un periodo che ormai si prolunga da qualche mese di sollecitazioni nervose.

Questo tremolio non è continuo, se lascio il braccio rilassato non c'è, si manifesta in certi momenti anche se semplicemente alzo il braccio, muovo comunque senza problemi sia il braccio che la mano ma ho la percezione di debolezza dell'arto.

Volevo sapere se ci sono altre cose a cui devo fare caso per centrare meglio il possibile problema, oppure prove o analisi specifiche da fare.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
quelle che lei descrive sono fascicolazioni. In genere sono correlate a momenti di stress, abuso di caffe' e/o nicotina, oppure anche livelli bassi di magnesio e calcio nel sangue. Cordialita'. cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
Buonsera Dottor Cecchini,
prima di tutto la ringrazio per l'analisi, le do qualche informazione in più rispetto a quello che dice: non fumo e bevo due caffe al giorno al massimo, mentre come dicevo anche all'inizio in effetti si, sono un tantino stressato da un pò.

Se avessi livelli di calcio e magnesio basso cosa dovrei assumere a livello di cibi o medicinali?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Prima faccia gli esami, vediamo se davvero i valori fossero bassi e poi eventualmente con correggerli. Cordialità. Cecchini