Utente 145XXX
Salve,
ho già postato la domanda in ambito andrologico e urologico, ma penso possa meglio essere trattata da un dermatologo..
Sull'estremità dell'orifizio che è più vicino al solco mediano, presento una specie di escrescenza (a dir la verità non so se possa essere questo), come un ammasso di pelle..molle tuttavia..
la zona è anche arrossata..ha un colore più intenso rispetto al resto..
la cosa che mi tormenta è che occlude quasi l'estremità dell'orifizio..
ho paura possa trattarsi di un tumore al pene..
che dite?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Con il termine "tumore" (in latino "tumor") si intende un qualsiasi agglomerato cellulare benigno - proprio di quel tessuto (amartoma) - o appartenente a cellule distanti dallo stesso (coristoma) : pertanto ed ammesso che questo sia un "tumore" nessuno potrà dirle se siamo in presenza di una lesione proliferativa benigna, infettiva (condiloma?) o altra:

disponga subito la visita dermatologica venereologica senza perdere tempo, in virtù della mancanza di chiarezza e della particolare localizzazione (meato uretrale)

cari saluti

Dott. LAINO, Roma
[#2] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio moltissimo per la celere risposta, dottor Laino..
ma quanto è probabile possa trattarsi di un tumore maligno, tipo il carcinoma?
meglio consultare l'andrologo, il dermatologo o semplicemente il medico di base?
grazie!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
come detto assolutamente il Dermatologo : vista la sua giovane età penserei più a qualcosa di infettivo, ma le mie asserzioni valgono poco in via telematica: faccia la visita : semplice e sicura!

Dott. LAINO, Roma
[#4] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
ho fatto 1 visita urologica qualche mese fa e il problema c'era già..il medico non mi ha detto nulla a riguardo..zero..
giovedi ne parlerò col medico di base e decideremo il da farsi..