Utente 111XXX
Buon giorno
Io e mio marito ci stiamo preparando ad effettuare una IUI, presso il centro PMA dell'ospedale della mia città.
Mio marito deve eseguire uno speriogramma + test di frammentazione del DNA. Da ricerche da me effettuate, ho letto che quuesto tipo di esame viene effettuato soprattutto difronte a ripetuti aborti, o di speriogrammi molto brutti.
Io non ho mai avuto aborti, mio marito ha fatto diversi speriogrammi, anche se i valori erano alterati ,non sembrano poi cosi disastrosi...
Quello che mi chiedo come mai ci fanno fare questo tipo d'esame per una semplice IUI, tenedo conto che non ci siamo nemmeno rivolti in un centro privato. Da un lato questa cosa mi consola, perchè credo che forse lavorano bene.
Un'altra cosa, ho poi letto che questo tipo d'esame costa circa sui 300 euro, ora io dovrò fare la richiesta dal mio medico, , mi chiedo se comunque col tiket pagherò cosi tanto??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

le sue perplessità sono da noi condivisibili.

Ora il mio consiglio è quello di ritornare dal vostro andrologo e chiedere un altro parere più mirato sul test da effettuare ed anche chiarire gli aspetti "economici" del ticket.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della pronta risposta dott. Beretta.
A dire il vero non è l'andrologo che ci ha prescritto questo tipo di esame. Ma una ginecologa al centro PMA dell'ospedale. Sono andata li come primo colloquio e mi ha prescritti gli esami. Ha prescritto anche la visita adrologica con ecocolorfopler scrotale.
Mio marito è stato operato di varicocele 2 anni fà, e aveva già fatto tutte le visite del caso.
Anch'io devo ripetere gli esami che avevo già in precedenza effettuato, ma sempre prima di decidere per le IUI. Ora credo che mettendoci in pista per questo percorso ci rifanno fare daccapo tutti gli esami. Ma non capisco come mai di questo esame da me sopra citato
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E qui forse sta il motivo della non corretta indicazione a fare il test diagnostico da lei citato!

Comunque, se desidera avere più informazioni dettagliate sui corretti rapporti tra andrologo e ginecologo in un Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/201-andrologo-ginecologo-devono-interagire-correttamente-infertilita-coppia.html .

Un cordiale saluto.