Utente 177XXX
salve a tutti!Sn un ragazzo di 27 anni compiuti da poco e da un po di tempo a questa parte che soffro a mio parere di disfunzione erettile!Sono un po amareggiato in quanto ho molta vergogna di parlare di qeusto mio problema anche al medico di fiducia vuoi perche alla fine sono ancora molto giovane e fino a 2 anni fa ero veramente un toro!fino all'età di 25 anni tutto e andato per il verso giusto! a febbraio del 2009 feci una paritta di pallone con un tempo quasi impossibile da giocare temperatura sotto 0 ed avevo appena finito dimangiare! tant e vero che poi durante la partita chiesi il cambio perhce non mi sentii bene! ebbi un forte mal di pancia ma poi dopo 5 minuti tutto torò alla normalità! vi chiederete perche vi ho raccontato questa cosa.. !! ebbene sì da quel giorno sono iniziati tutti i miei problemi sessuali!quel stesso giorno la sera quando tornai a casa come era di solito fare non riuscii a masturbarmi! non diedi tanto importanza alla cosa ma il giorno dopo si verificò la stessa cosa.. solo dopo un 3 o 4 giorno riousci a fare una misera masturbazione!i giorni a venire sembravano essermi ripreso tant e vero che non feci piu caso a quello che mi successe!per due mesi insomma sembrava stabilitosi la cosa ma poi pian piano e avvenuto di nuovo! forse sarà una mia fissa o qualche altra cosa ma si va sempre peggio!entrando nei dettagli per quand riguarda la mia"disfunsione erettile" sono due le differenze che noto rispetto a prima!la prima e che avevo sempre il bisogno costante di farlo pure piu volte al giorno!la seconda e che sembra che il mio pene sia molto flacido e diminuito un po di dimensioni in posizione flacida mentre in posizione eretta la misura e uguale a quella di prima!il mio stato di vita piuttosto salutare cibi sani non particolareggiati e grassi e bevo solo acqua!faccio palestra.. anzi facevo palestra perche adesso non ho nemmeno voglia di andarci piu! gioco a calcio e ho un attività fisica molto eloquente visto e cosiderato che ho anche un bel ad fare a casa mia!Adesso andiamo sullo stato emotivo! bene quello che e na chiavica! ma lo era anche prima però non avevo mai avuto problemi di erezioni o di desiderio sessuale!l'unico neo in questa cosa e che forse per via del mio stato emotivo per un periodo ho fumato un po parecchio.. ma non ho mai avuto il benchè minimo approccio con qualche tipo di droga o di erba!fisicamente mi sento bene apparte qualche acciacco alle spalle forse per via del drastico fermo che ho avuto non andano piu in palestra!continuo a giocare a pallone anche se sinceramente ne sto perdendo la voglia anche in quello che mi piaceva cosi tanto fare!Ho fatto tutti gli esami del sangue e delle urine e sono usciti praticamente perfetti!ho fatto anche una lastra ai polmoni visto e considerato che fumavo e sono usciti esiti tutti nella norma!un ultima cosa vorrei precisare... sembra un paradosso ma la notte io dormo e lui no... poi appena mi sveglio io lui si adddormenta! e cosa buona e giusta! aiutatemi voi!Ciao

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile giovane lettore,

in questi casi purtroppo, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare per via telematica una risposta corretta, cioè capire la causa del suo problema e dare quindi una corretta indicazione su quali passi successivi fare a livello diagnostico e terapeutico .

Bisogna, a questo punto, consultare un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
Gentile sig. GIovanni beretta la ringazio per la tempestiva risposta alla mio post!ho letto il link che mi avete loggato e sinceramente sono rimasto sconcertato per le molteplici cose che stanno scritte li sopra!io sono di salerno e non so a chi rivolgermi!ho vergogna a parlare sia con i miei genitori che con il mio medico di famiglia! adesso però mi insorge anche una forte preoccupazione!grazie ancora per la disponibilità ma non so cosa fare!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non perda altro tempo prezioso e senta in prima battuta il suo medico di famiglia e poi, anche attraverso un suo consiglio, a ruota un esperto andrologo.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

tenga presente che anche ottimi specialisti del nostro sito ( dottor Izzo) visitano a Salerno ed una loro consultazione è estremamente semplice
cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazione poi ci aggiorni, se lo desidera.
[#6] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
Ma in genere che tipo divisite mi devono fare??dcosa sitratta principalente?
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Per avere la risposta corretta ritorni alla lettura dell’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile sempre all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.